Scritto il 25 luglio 2011 Da In

Due rally in Lombardia per Riccardo Andreis!

Circuito di Cremona in chiaroscuro per Riccardo Andreis e Stefano Farina, rientrati in gara dopo oltre due mesi di forzata assenza per motivi professionali. Gara dal grande fascino: dalla partenza nella splendida Piazza del Comune della cittadina padana, alle prove speciali che per oltre la metà si corrono alla luce dei fari supplementari.

La gara per il duo veronese era iniziata con un ottimo riscontro cronometrico sulla breve prova spettacolo cittadina, ma nel corso del primo giro sull’anello delle tre speciali l’assetto troppo rigido della Porsche 911 RSR gr.4 non permetteva a Riccardo di esprimersi al meglio, accusando importanti distacchi dai leaders della gara.

Dopo l’intervento sulle barre stabilizzatrici da parte dell’assistenza, la vettura è risultata più guidabile e nel terzo giro, nonostante il progressivo sporcarsi delle prove, i tempi sono stati comunque soddisfacenti e in linea con quelli degli immediati inseguitori al duo di testa che non a caso è formato dagli equipaggi che hanno vinto le prime cinque gare del Campionato Italiano Rally Autostoriche.

Confortanti sono state le prestazioni della Porsche 911 RSR preparata dalla Buratto Racing di Padova e gestita dalla Mec.Car di Verona; i problemi alla trasmissione che l’avevano afflitta nelle prime due gare della stagione sono stati risolti e ora si guarda con ottimismo al prossimo impegno.

Riccardo Andreis e Stefano Farina saranno infatti al via della quarta edizione del Rally 1000 Miglia Storico in programma a Brescia il 29 e 30 luglio prossimi. Sarà il sesto round del Campionato Italiano ed una nuova avvincente sfida con i migliori equipaggi della serie, è pronta dietro l’angolo.