Scritto il 15 luglio 2012 Da In ,

Rally del Casentino: Manuel Sosella sul gradino più alto del podio

Ottima gara , dominata sin dall’inizio, per Maunel Sosella vincitore del 32° Rally Internazionele del Casentino , la sua Citreon C4 targata Tamauto non ha dato nessun problema in perfetta sintonia con il pilota.Sosella ha iniziato a sperare di più dopo l’uscita del princiale rivale Denis Colombini sulla Ps 4 quando era al comando , da lì in poi ha iniziato a migliore sempre di più il suo distacco ai danni dell’esperto pilota Piero Longhi a bordo della Mini Wrc della Twister Corse.Buon risultato in ottica campionato per Sosella che risale dal 14° al 5° posto rimane invece invariata la posizione di Piero Longhi(4°) e Paccagnella che passa in seconda posizione superando Albertini.Parliamo della gara di questi ultimi due, Paccagnella convinto sin dall’inizio a portare il risultato a casa ha atteso un pò prima di attaccare e l’attesa gli ha dato ragione , stupenda anche la prestazione di Albertini che con la sua “piccola Clio R3 non si sarebbe mai aspettato di raggiungere la 5^ posizione assoluta.Sfortunata ,sul finire, invece la gara per Capelli a bordo della Peugeot 207 S2000,(nonostante ciò mantiene il primato nella generale) che dopo essere stato quasi per tutta la gara 6° assoluto di ritrova in 16^ posizione dopo la rottura dell’idroguida ed infine altri due protagonisti di questa gara Santini con la sua Clio S1600 6° assoluto ed un podio mancato per un soffio per Cresci a bordo della Xsara WRC che ha condotto una buona gara(quasi sempre 3° assoluto) ma solo nel secondo intermedio dell’ultima Ps ha perso quei 5 secondi che lo hanno retrocesso in 4^ posizione assoluta.

A breve sul sito la classifica aggiornata del campionato IRC Cup dopo il Rally del Casentino