Scritto il 7 ottobre 2012 Da In

WRC: Il Rally di Francia visto e vissuto da un nostro utente. Day 1

Complimenti a Loeb sia per la vittoria sia per il nono titolo WRC, stavolta il rally d’Alsazia l’ho assoparato meglio dello scorso anno, nel 2011 ero a strasburgo per cui andavo direttamente sul luogo della ps> che avevo programmato,quest’anno ero nel cuore dell’Alsazia,vicino a Selestat,per cui ho girato bene per le speciali e come diceva F150 ho trovato ben poche cose in comune rispetto alla Germania se non qualche vigneto.

Solo al Montecarlo ho visto tanta gente ad un rally in ogni ps c’era un fiume di gente e molti erano gli stranieri (belga,tedeschi in testa ma anche olandesi, svizzeri, austriaci, spagnoli e qualche italiano, portoghese e ceco) il meteo e’ stato piu’ che favorevole a parte un piovasco pomeridiano che ha rinfrescato e mi sono goduto dall’auto il resto e’ stato tempo soleggiato e temperatura mite (20° circa).Come lo scorso anno ho intervallato le ps da giri turistici e devo dire che la cosa che mi ha di piu’ stupito e’ il vino,mai viste tante cantine e degustazioni in tutti quesi paesini sui dolci colli alsaziani alla fine ha vinto,come da copione,il Re,la in Alsazia Loeb lo conoscono proprio tutti dal rifornitore di carburante al pizzaiolo del paesello.

L’unica volta che sono stato al quartier generale e’ stato giovedi sera dove ho potuto scambiare quattro chiacchere con Giovanni Bernacchini e Nasser Al Attiyah sempre disponibili e con Sordo – Del Barrio un po’ piu’ frettolosi.Il Venerdi mi dirigo sulla speciale N° 4 Soultzeren-Pays Welche,non conosco la ps (di norma vado sempre in posti nuovi) per cui arrivo in un bosco con una bella inversione (off limits) e’ dunque pubblico tutto disperso nel bosco,passaggio velocissimo (le s2000 a limitatore) ecco una foto del luogo:

Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   IMG_4244.jpgVisite: 4Dimensione:   50.2 KBID: 12671

Dopo mi sposto sulla ps successiva la 5 che invece conosco parzialmente (lo scorso anno ero ad inizio ps sempre in un bosco) e allora mi dirigo poco prima di meta’ ps in un paesello chiamato Husseren le chateaux e il passaggio e’ davvero da pelo…le macchine si alleggeriscono su un dosso e scendono in una destra velocissima,qua Mikkelsen fa un passaggio superlativo.Ecco una foto del passaggio:

Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   IMG_4273.jpgVisite: 4Dimensione:   68.2 KBID: 12675

Devo dire che e’ uno dei passaggi piu’ belli che ho visto ad una gara mondiale,qua sopra Hirvonen.
Volendo c’e’ tutto il tempo per andare a Mulhouse per la ps spettacolo ma non amandole (evitata anche la ps 1 a strasburgo) mi dirigo al Flexi service a Colmar dove le ultime WRC e le S2000 montano le fanaliere supplementari,qua sotto Atkinson prima e dopo:

Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   IMG_4335.JPGVisite: 4Dimensione:   175.4 KBID: 12677Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   IMG_4343.JPGVisite: 4Dimensione:   139.0 KBID: 12678

e la 1° vera giornata di gara finisce cosi.

Articolo di Norman Bates

Tags : , ,