E’ ufficialmente partito, sotto la pioggia, il Rally Storico 2010 di Sanremo. Ben 101 vetture si presenteranno quest’oggi al via per la prova valida per il Campionato Europeo Rally Storici.

I risultati in tempo reale cliccando QUI.

Per le “nozze d’argento” di questa gara saranno al via i 3 campioni europei in carica: Parisi/D’Angelo, Porche 911S, nella categoria 1 reduce anche dal successo nella gara cipriota (senza dimenticare vincitore qui a Sanremo lo scorso anno). Jensen/Pedersen, Porche 911RS, nella categoria 2 e Brazzoli/Valmassoi,Porche 911SC, nella categoria 3. naturalmente non mancheranno anche altri vincitori delle passate edizioni di questa gara come: Muccioli, Porsche 911 (2002), Bianchini, Stratos (categoria 2 nel 2008), Marchionni, Porsche 911 RS (2 successi nel 2003 e 2004), Tessore, Opel Kadet GTE (1996, in coppia con la mai dimenticata Lisa Costa, su Lotus Elan).

Altri numeri importanti di questa edizione sono determinati dalla presenza di ben 49 dei 57 piloti regolarmente iscritti al Campionato Europeo a dimostrazione che il Rally di Sanremo mantiene il proprio fascino e quello delle sue prove speciali sulle strade della nostra riviera che hanno dato vita ad un “feeling” molto particolare con queste vetture e questi piloti. Nella Coppa Dei Fiori favorito l’equipaggio genovese Chiesa/Chiesa che sicuramente proverà a vincere per la quarta volta (terza consecutiva, con l’Alfa Romeo Giulia TI) la gara di regolarità che prende il via in coda al Rally sullo lo stesso percorso e con le stesse prove speciali da disputare.

Stefano Michero
fonte: SanremoNews.it