Saranno rispettivamente valide per il Trofeo Rally Asfalto e per il Campionato Italiano Autostoriche – Le vetture WRC terranno a battesimo la Super Prova Spettacolo ospitata alla Fiera del Mediterraneo – Pedersoli (Focus) e Re (Citroen) appaiati nel TRA – Bianchini (Stratos) conduce tra le “storiche” – Il via da Palermo il 7 maggio

Palermo , 20 aprile 2010 – Si sono già aperte le iscrizioni alla 94a Targa Florio ed all’Historic Rally Targa Florio, entrambe terza prova, rispettivamente, del Trofeo Rally Asfalto 2010 e del Campionato Italiano Rally Autostoriche, in programma dal 7 all’8 maggio in Sicilia.

Quest’anno, nel rispetto della rotazione stabilita dalla CSAI tra le prove del CIR, la Targa Florio, insieme al Rally del Ciocco farà parte del Trofeo cadetto che ospita le vetture WRC (World Rally Car) protagoniste del Campionato del Mondo, ed ha avuto affiancato l’Historic Rally Targa Florio riservato alle Autostoriche. Sarà l’occasione per vedere abbinati in un mix elettrizzante i veri mostri da rally ed i miti del rallysmo storico, protagonisti di uno spettacolo entusiasmante.

La 94a Targa Florio, organizzata dall’Automobile Club Palermo con il supporto di Banco di Sicilia ed Enel e con il patrocinio della Regione Sicilia (Assessorati ai Beni Culturali e Turismo), della provincia Regionale di Palermo e dei Comuni di Termini Imerese e Campofelice di Roccella, quest’anno si disputerà venerdì 7 e sabato 8 maggio, quindi su due giornate, con in programma 9 prove speciali ed una Super Prova Spettacolo ospitata per la prima volta all’interno della Fiera del Mediterraneo, che proprio in quei giorni sarà teatro del Palermo Motor Show.

L’appuntamento palermitano, lungo 1550 metri, aprirà di fatto le ostilità e nel pomeriggio di venerdì 7 maggio precederà la classica cerimonia di partenza di Piazza Politeama (ore 21,00). L’arrivo finale è invece previsto per le ore 20,00 di sabato 8 al Belvedere di Termini Imerese. Nel corso della gara sono previste 9 Prove Speciali, tre da ripetersi tre volte: “Targa” (17,30 km), “Lascari”, allungata a 14 km, e “Santa Lucia” , ridotta a 12,06 km per via di una frana. In totale i chilometri di Prove Speciali ammontano a 131,73 su 444 km di percorso totale.

Già confermate le presenze dei due leader del TRA il bresciano Luca Pedersoli (Ford Focus) e del comasco Felice Re (Citroen Xara) che dovrebbero scontrarsi con le WRC di Totò Riolo e Marco Runfola. Tra le Autostoriche dopo due gare è in testa la Lancia Stratos di Bianchini seguita dalla Fiat 131 Abarth di Domenicali. Ben piazzati i siciliani De Luca, Marco e Claudio Savioli. Le iscrizioni si chiuderanno il 28 aprile, mentre fino a 3 maggio sarà possibile aderire con la maggiorazione del 20% della tassa. Particolari agevolazioni di trasporto da Genova saranno offerte dalla Compagnia di navigazione T-Link.

Confermate le location del Parco Assistenza, che sarà ospitato presso il porto di Termini Imerese, e della Direzione Gara presso un confortevole hotel nei pressi di Campofelice di Roccella. Lo “shake down”, ovvero il test con le vetture da gara, si disputerà venerdì 7 sul collaudato tratto della strada provinciale 26 nei pressi di Trabia.