Enrico Brazzoli e Paola Valmassoi sono al comando della classifica Tricolore della quarta gara della serie ACI Csai. L’equipaggio della Porsche 911 Gruppo 4 3. Raggruppamento, è contemporaneamente al secondo posto assoluto della gara valevole per il Campionato Europeo Auto Storiche, dove sono in testa Jensen e Pedersen su Porsche 911 Gruppo 4, 2. Raggruppamento.

Il duello tra il pilota italiano e quello norvegese in atto sugli sterrati della Sardegna, è il leit motiv del Campionato Europeo Rally Storici che si ripete ad ogni appuntamento della serie continentale. Anche alla 4. edizione del Rally del Corallo il norvegese e l’italiano, entrambi a bordo di Porsche 911, danno vita ad un’appassionante sfida nella quale sta al momento prevalendo Jensen, che chiude al primo posto la tappa, avanti di soli 43” al piemontese.

Sembrava potesse essere della partita al vertice anche il sammarinese Marco Bianchini, il pilota affiancato alle note da Emanuele Baldaccini all’esordio sulla Lancia 037, è stato condizionato dalla foratura di una ruota accusando un forte ritardo.

Sta conducendo un’ottima gara Lucio Da Zanche. A caccia di punti Tricolori, il livignasco con la Porsche 911 è secondo della lista degli italiani e terzo assoluto ad 1’34” dal leader straniero e, pur lamentando scarso feeling per mancanza d’esperienza sui fondi sterrati, gran secondo della graduatoria nazionale. Con una Porsche 911 Sc è autore di una grande rimonta l’alessandrino Pierangelo Rossi. Dopo una partenza al rallentatore, dovuta a qualche problema legato al ritorno con la coupè di Stoccarda, Rossi e Beltrame sono riusciti a rimontare e chiudere la tappa al quarto posto assoluto, insidiando a soli sette secondi il terzo di Da Zanche. Noni assoluti e quarti italiani nella top ten assoluta sono i piemontesi Marenzana e Zambruno, sempre su di una Porsche 911.

La seconda giornata di gara, oggi, dalle ore 06,30 porterà i concorrenti nella bassa Gallura, ed anche in questo caso sono previste due prove da ripetere due volte con arrivo finale alle 16,10 e premiazione sul palco. Le prove sono la “Terranova” di Km. 13,180 e la “Coiluna” di Km. 13,180. La lunghezza complessiva della distanza cronometrata di gara è di 164,680 km. su un totale di 872,520.

Classifica prima tappa: 1. Jensen – Pedersen (Porsche Carrera Rs ) in 1h08’14”; 2. Brazzoli – Valmassoi (Porsche 911 Sc 3.0) a 43”; 3. Da Zanche – Trutalli (Porsche 911) a 1’34”; 4. Rossi – Beltrame (Porsche 911 Sc) a 1’40”; 5. Latvala – Sairanen (Ford Escort Rs) a 1’43”; 6. Stouf – Erard (Ford Escort Rs 16009 a 2’40”; 7. Harrach – Monego (Mitsubishi Lancer 2000) a 2’56”; 8. Graham – Cooper (Ford Escort Rs) a 3’17”; 9. Marenzana – Zambruno (Porsche 911 Sc) a 5’33”; 10. Pfeiffer – Windt (Porsche 911 T) a 6’28”.

Calendario gare: 25-28 marzo 25° Sanremo Rally Storico; 16-18 aprile 6° Rally Storico Campagnolo; 7-8-9 maggio Targa Florio Historic Rally 2010; 5-6 giugno 4° Rally Del Corallo; 12-13 giugno Circuito Stradale Del Mugello 2010; 10-11 luglio 11° Circuito Di Cremona; 4-5 settembre 15° Rally Alpi Orientali Historic; 18–19 settembre 22° Rally Elba Storico; 1-2 ottobre 3° Rally Città Di Brescia; 15-17 ottobre 5° Rally Due Valli Historic