Il Guagliardo Historic Porsche Team in questo week end si è dedicato esclusivamente alla pista, nella 2 Ore Classic – “Memorial Angelo Rossi”. Il quinto atto stagionale del Campionato italiano Velocità Autostoriche si è svolto sul tracciato romagnolo di Misano e, come per gli altri appuntamenti, il duo Guagliardo-Rizzuto non ha mancato l’appuntamento con la consueta Porsche 911 Rsr.

La prima fase di gara è andata a favore dei due piloti palermitani, favoriti da un’auto al top della sua preparazione e da una squadra impeccabile. Dopo aver racimolato quasi 30 secondi di vantaggio sul secondo, al 18 giro i primi problemi all’innesto delle marce che hanno costretto l’equipaggio della Island Motorsport ad alzare il piede e concludere la gara in sesta piazza nel 3° Raggruppamento (la specialità non contempla graduatoria assoluta). Mimmo e Giosuè con questo risultato perdono la leadership di campionato ma fiduciosi hanno commentato:

“Alla fine, quello che più ci interessava era arrivare alla bandiera a scacchi per racimolare comunque qualche punto. Speravamo di consolidare la leadership nella serie tricolore ed invece l’abbiamo appena persa. A questo punto della stagione, gli ultimi due appuntamenti di settembre ed ottobre risulteranno decisivi per il raggiungimento del titolo. L’auto ha raggiunto un ottimo livello e con gli ultimi ritocchi previsti in settimana cercheremo di acquisire quei cavalli in più che ci consentiranno di completare la stagione con più serenità”

I prossimi appuntamenti per il team saranno le salite Termini-Caccamo e Collesano-Piano Zucchi, dove lo stesso “Mimmo”, Salvatore Battaglia e Natale Mannino saranno presenti con le loro potenti Porsche