Caldo, caldissimo alla “Due ore di Misano” svoltasi domenica scorsa sull’Autodromo romagnolo e valida per il Campionato Velocità Autostoriche. La Balletti Motorsport ha schierato due equipaggi in quanto Giuseppe Gallusi ha dovuto saltare l’appuntamento per motivi professionali. La Porsche 911 RS gr.4 del 2° Raggruppamento, di Stefano Mundi e Riccardo Rosticci era partita molto bene ma una toccata in un tratto veloce della pista ha costretto al ritiro il duo toscano in quanto il danno non era riparabile.

L’altra vettura, la 911 gr. 5 del 3° Raggruppamento ha effettuatato la prima parte di gara con Mario La Barbera alla guida e poco dopo aver lasciato il volante a Totò Riolo, si è verificato un inconveniente al cambio: l’unica marcia che il driver di Cerda è riuscito ad innestare è stata la quinta e solo con quella è riuscito a concludere al terzo posto di classe acquisendo dei punti preziosi per il campionato; punti sui quali, al momento dell’inconveniente nessuno avrebbe scommesso, ma il Campione Italiano Rally 2009 ha dimostrato una volta di più la sua abilità.

Archiviato il quinto appuntamento in pista, il Team di Carmelo e Mario Balletti sarà impegnato nell’ultimo fine settimana di luglio a Prevalle in provincia di Brescia dove si correrà la “ Ronde delle Pertiche e Valsabbia”. Impegnata in gara la Porsche 911 gr.4 del 3° Raggruppamento di Mario Ferrari e Mauro Boeri.