Sarà presentata alle 16.30 di lunedì 19 luglio presso il Villino Florio in via Regina Margherita, a Palermo, la Targa Florio Classica 2010. Ad illustrare la prestigiosa rassegna automobilistica saranno il Prof. Avv. Gaetano Armao Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, il Presidente della Fondazione Targa Florio, il Presidente dell’Automobile Club Palermo ed il Presidente del Circolo Vincenzo Florio.

Il prof. Armao, attento Assessore, alcuni giorni or sono, ha lanciato un appello che in sintesi dice: “Occorre mettere un punto fermo sulla storia automobilistica sportiva siciliana, leggasi Targa Florio. Al fine di evitare una confusione di ruoli e di manifestazioni che portano solo a danneggiare questo enorme patrimonio culturale, protetto da nostre leggi ed iscritto nel registro dei beni immateriali”.

Il titolare della gara automobilistica più antica del Mondo, quanto mai viva ed in evoluzione da 104 anni, è l’Automobile Club Palermo, il quale ogni anno organizza la Targa sotto la formula obbligata del rally per auto di produzione e per storiche da competizione.

L’ACI, quindi, ha immediatamente aderito dichiarandosi disposto ad occuparsi di tutte le incombenze organizzative e sportive come la sicurezza, il personale sportivo e la logistica operativa.

Mancava però la parte più importante ovvero il link con il mondo dei collezionisti d’auto e moto e con il mondo della cultura legata alla Targa Florio.

Si sono avute immediatamente due importanti adesioni, il circolo Vincenzo Florio di Palermo che catalizzerà il mondo dei collezionisti e noi, la Fondazione Targa Florio Onlus, che avrà il compito di coordinare le varie realtà e di fornire quanto necessario alla riuscita di un evento, primo di una lunga serie, la Targa Florio Classica. Manifestazione a cui saranno ammesse un numero limitato di vetture omologate o omologabili ASI, ACI CSAI che con la formula del concorso di eleganza dinamica, ripercorreranno le strade delle Madonie nei giorni 8 9 10 ottobre 2010.

La Targa Florio Classica si incrocerà con altre manifestazioni nell’ambito della settimana motoristica siciliana.

Il Car & Golf (campionato italiano ACI Golf con prova di abilità per auto storiche nel fantastico green del Madonie Golf Club).

Il Forum, annuale incontro di opinion leaders e di studiosi che discuteranno sul futuro dell’automotive, nella splendida cornice di Cefalù.

Il Porsche Hibrid Night, show con ospiti internazionali a sorpresa, ultima solo in ordine d’apparizione, la Eco Targa Florio Fia Energy Altenative Cup valida anche per il Mediterranean Eco Challenge.

Come oltre 100 anni or sono, la Targa irrompeva con l’allora sconosciuto rombo dei motori nelle strade madonite percorse allora soltanto da veicoli a trazione animale, oggi irrompono sulle stesse strade, con il loro silenzio, i veicoli eco della Eco Targa Florio.