Prima di andare a godersi le meritate vacanze, la Balletti Motorsport è stata protagonista alla Ronde delle Pertiche e Valsabbia corsa nel bresciano, domenica scorsa. Positivi i risultati ottenuti: 911 gr.4 di Mario Ferrari e Mauro Boeri che agguantano la seconda posizione assoluta alle spalle della vettura gemella e simile anche nella livrea, portata in gara da Luigi Zampaglione e Claudio Filippini.

Il notaio bresciano, simpaticamente soprannominato “rottweiler della casa di Stoccarda” da Ruggero Brunori, era alla sua prima esperienza con la Porsche RS 3.0 e si è subito trovato a suo agio realizzando appunto, la miglior prestazione precedendo di 5 secondi Mario Ferrari che continua il suo apprendistato con le storiche dopo una lunga militanza nei rally moderni.
Buone notizie anche per la 911 2.0 del 1° Raggruppamento di Ruggero Brunori e Luca Levrangi, assistita in gara dall’organizzazione dei Fratelli Balletti, alla fine in quarta posizione assoluta.