E’ stata davvero avvincente la prima edizione dell’Historic Rally San Martino di Castrozza con i tre equipaggi dati per favoriti che hanno ingaggiato una splendida battaglia sportiva con continui ribaltamenti delle posizioni e distacchi sempre in uno spazio di pochi secondi.La gara è stata condizionata dalle proibitive condizioni climatiche con pioggia battente fin dalla mattina e spesso i piloti hanno dovuto fare i conti con nuvole basse e foschia persistente specie sulle speciali del “Col Perer” e del “Passo Broccon”.

Giorgio Costenaro e Sergio Marchi su Lancia Stratos hanno avuto la meglio sulla Porsche 911Rs di Giampaolo Basso e Paolo Scattone per soli due secondi e otto centesimi. Il podio viene completato dall’equipaggi tedesco formato dal Campione Europeo 2006 Michael Stoschek navigato da Dieter Hawranke staccati di sei secondi dopo oltre settanta chilometri di speciali.

Giuseppe Michieli ed Eris Moz si aggiudicano il 3° Raggruppamento realizzando anche la quarta prestazione assoluta. Primo Raggruppamento alla Lancia Fulvia HF di Massimo Giuliani e Claudia Sora i quali si aggiudicano anche la classifica del Challenge Milletrè Rallystorici. La classifica HRC vede primeggiare l’Alfa Romeo Alfetta GTV di Riccardo Bucci navigato da Anna Ferro.

Commenti positivi da parte dei piloti, per l’ottima organizzazione messa in campo dalla San Martino Corse e dalla sezione auto storiche della scuderia trentina la quale ringrazia per il supporto fornito la SME Panasonic, l’Azienda Promozione Turistica di San Martino, Primiero, Vanoi e Passo Rolle, il Comprensorio della Valle di Primiero e la Provincia di Trento.

La gara di regolarità Sport è stata vinta dal solitario Maurizio Senna su BMW 2002 Tii.

La serata si concluderà alle ore 21 con la cerimonia delle premiazioni.