Splendide auto, grandi piloti, un percorso impegnativo ed un bellissimo scenario a due passi dalla spiaggia. Il parco partenza del 28° Memorial Bisulli – Coppa Base ha sorpreso tutti i turisti che passeggiando sul lungomare di Rimini raggiungevano piazzale Fellini. Una brillante giornata di sole ha illuminato le 80 vetture in livrea racing, schierate sullo sfondo del celebre Grand Hotel.
All’evento hanno partecipato le regine dei rally degli anni ’70/’80: dalle Fulvia HF alle Audi 4, dalla Stratos alle Delta Martini, alcune delle quali appartenute alle squadre ufficiali. Presenti con le loro vetture anche alcuni dei più famosi piloti di rally romagnoli degli stessi anni: Campori – Guidi, Raggi – Russo, ed il simpatico “Vanni” che con le sue battute rallegra sempre la comitiva.
Sabato alle ore 13.01 è partita la prima vettura per un interessante percorso di circa 180 km, reso ancor più impegnativo nelle ultime fasi dalla pioggia. Il tracciato ha ricalcato le prove speciali di tanti rally famosi del passato ed ha toccato i borghi medievali più suggestivi dell’entroterra riminese.

Fin dalle prime prove la lotta per i vertici della classifica si è ristretta a pochi nomi: i sammarinesi Zonzini – Costa, i bolognesi Grifa – Capuzzo ed i parmensi Fontana – Scozzesi che si sono alternati ripetutamente al comando della gara dimostrando tutto il loro talento, insidiati a breve distanza da Agnoletti – Casadei e dai nuovi Zanasi – Zanasi. La gara si è decisa dunque nel finale ed all’ultimo C.O. gran guizzo dell’ equipaggio Fontana – Scozzesi che si è aggiudicato così la vittoria assoluta del 28° Memorial Bisulli. .
Grande lotta per il podio anche nelle varie classi e diverse di queste sono andate ad appannaggio degli equipaggi della PRC Corse di San Marino.