Completamente rivoluzionato il format del Rally Storico organizzato dal Club Bolognese. La seconda edizione assume il nome di Rac Historic Rally si correrà in Toscana e le prove speciali saranno su fondo sterrato: una scelta coraggiosa per proporre un rally tutto nuovo che sta prendendo forma grazie anche alla collaborazione con Versilia Motorsport.
Le prove su fondo sterrato dividono i piloti in due ben distinte fazioni: chi le ama in modo incondizionato e si sobbarcherebbe anche una lunga trasferta pur di correrle e chi non ci pensa nemmeno a portare la propria vettura ad impolverarsi, ma forse qualcuno tra quest’ultimi potrebbe cambiare idea nel sapere che si correrà in provincia di Pisa su strade cariche di storia del rallysmo. Il programma di massima prevede le verifiche venerdì 19 novembre a Peccioli (Pisa) e dalla stessa località il rally scatterà nella mattinata di sabato 20.

Quattro le speciali da ripetere per una sessantina circa di chilometri cronometrati su un percorso di circa trecento. Altra località storica per i rally che verrà coinvolta, sarà la cittadina di Volterra nella quale è previsto il riordino a metà gara. Oltre al rally storico saranno ammesse anche le vetture partecipanti alla gara di regolarità sport.

Il sito del Rally Club Sandro Munari è in fase di aggiornamento e prossimamente si potranno reperire le informazioni e la modulistica su rallyclubsandromunari.it