Decisamente poco soddisfacente la trasferta all’atteso Rally Alpi Orientali per il Club. L’inaspettata defezione di Marco Bianchini ed Emanuele Baldaccini e della Lancia Rally 037 ha rimandato al prossimo novembre il confronto con le attuali dominatrici dei rally storici. Dopo la prova spettacolo del giovedì sera, si riparte il venerdì e purtroppo arriva la notizia del ritiro di Enrico Brazzoli e Paola Valmassoi a causa di una uscita di strada della loro Porsche 911 gr.4; per i Campioni Europei 2009 continua il momento negativo; poco dopo giunge la notizia che anche la Lancia Stratos di Tony Fassina e Marco Verdelli è stata costretta al ritiro per noie al cambio. Stesso inconveniente anche per la Porsche 911 2.5 di Graziano Muccioli e Luisa Zumelli.

All’appello di fine tappa manca pure la Lotus Elan di Andrea Polli e Gianni Goldoni appiedata, se si può dire, dalla perdita di una ruota! Restano in gara tre equipaggi dai quali ci si aspetta che venga salvato l’onore dei colori del club, ma verso la fine dell’ultima speciale Ernst Harrach e Franz Mikes picchiano duramente la loro Mitsubishi Lancer Turbo mettendo fine ad una prestazione più che buona fino a quel momento.

Tutto resta in mano dei due equipaggi superstiti: Valter Jensen ed Erik Pedersen e la Porsche 911 RSR colgono un buon quarto posto assoluto, che diventa terzo dopo le verifiche post-gara, e altri preziosi punti per la classifica continentale. L’ultima vettura a salire sulla pedana d’arrivo in Piazza Libertà è stata l’ammiratissima Lancia Rally 037 di Patrick Canavese e Stefano Cirillo che arrivano in fondo senza particolari problemi