Continua a sfuggire l’agognata vittoria per Alberto Salvini e Patrizio Salerno. A Verona dove si è corsa la prima edizione del Rally Scaligero valido per il Campionato Italiano, la Balletti Motorsport era presente con la Porsche 911 RSR gr. 4 portata in gara dal duo senese. Partiti fortissimo, hanno concluso il primo giro di prove al comando, incrementando sulla quarta speciale il vantaggio su Andreis. Ma la sfortuna era in agguato nella prova successiva: una ventina di minuti di ritardo nello start hanno fatto sì che i primi entrati abbiano trovato solo alcune gocce di pioggia mentre Alberto partito una decina di minuti dopo ha corso la speciale sotto la pioggia accusando un minuto di distacco dal capoclassifica e precipitando così in quarta posizione con tre sole speciali da correre.

Rimane la soddisfazione di una gara da protagonisti con la vettura che ha girato senza alcun problema, conclusa con la terza piazza assoluta e la seconda nel Raggruppamento.