Grande prestazione per Piero Carissimi e Andrea Cecchi nell’ultima gara valida per il Campionato Italiano Rally Autostoriche! A Verona lo scorso fine settimana si è corsa la prima edizione dell’Historic Rally Scaligero e anche in questa occasione la classe 2 – 2000 del 3° Raggruppamento era decisamente ricca di protagonisti; oltre ai noti Diana e Bucci incontrati spesso nelle gare del Campionato si sono aggiunti veloci piloti locali quali Policante e Cattilino.
La prima parte di gara è vissuta sulla sfida con la BMW 320 di Diana ma al sopraggiungere della pioggia l’Opel Kadett Gte di Carissimi ha preso letteralmente il volo realizzando un quarto ed un terzo assoluto nelle prove bagnate.

La sfida per i titoli nazionali si è conclusa sul campo con le classifiche che vedono Piero Carissimi primeggiare nel Trofeo Nazionale del 3° Raggruppamento, nella Coppa Csai gr.2 del medesimo Raggruppamento e conquistare la seconda posizione nel Campionato Italiano Rally Autostoriche. L’assegnazione del Trofeo rimane però sub judice in quanto si attende l’esito dell’appello interposto da Nicola Patuzzo a seguito dell’esclusione di Brescia dopo le verifiche post gara. E a proposito di verifiche, al termine della gara veronese l’Opel Kadett è stata condotta in officina per le verifiche d’ufficio risultando conforme dopo lo smontaggio del cambio e il controllo di molti altri particolari.

Domenica prossima, 24 ottobre, alla Fiera di Padova in occasione della Mostra Auto e Moto d’Epoca sarà comunque festeggiata la vittoria della Coppa Csai e la conseguente conquista della priorità B Csai per il 2011 per le quali si ringrazia fin d’ora Tony Lentinu il titolare della Racing Garage, che ha messo a disposizione un mezzo performante e garantito l’assistenza durante tutta la stagione. Un ringraziamento anche ad Andrea Cecchi e Nello Puccetti, i navigatori che hanno condiviso la stagione 2010 e alla Scuderia Tricolore Rally Team di Piacenza.