Si aggiudica la vittoria, dopo aver condotto una gara perfetta, Enrico Coan navigato da Fabio Ulliana a bordo della Autobianchi A112 Abarth (Pienne Corse), con appena 33 penalità. Super ospiti di quest’anno il due volte campione del mondo Walter Rohrl e la promessa dei rally moderni Simone Campedelli.

Si è conclusa l’ottava edizione con grande soddisfazione del Comitato Organizzatore che ha visto ripagati gli sforzi fatti dall’entusiasmo dei piloti e dalla grande quantità di pubblico che ha seguito la kermesse.

Come ogni anno piloti di grande calibro e auto spettacolari hanno arricchito quello che continua ad essere un appuntamento imperdibile. Quest’anno oltre al gradito ritorno del campione de mondo 1980 e 1982 Walter Rohrl che ha sfilato a bordo di una Lancia 037 griffata Martini, ai nastri di partenza c’era anche la giovane promessa del rallismo italiano Simone Campedelli che con la Lancia Delta Integrale ha fatto impazzire i tantissimi appassionati presenti lungo tutto il tracciato di gara. “Avevo sentito parlare di questa gara, poi ho conosciuto gli organizzatori e sono felice di esserci. E’ una gara unica, tornerò sicuramente”.

Oltre allo spettacolo offerto dalle Rally Cars Story, una serie di auto che hanno fatto la storia dei rally negli anni 70/80, al via erano presenti ben 196 equipaggi che si sono sfidati sul filo dei centesimi nelle 10 prove in programma.

Dopo due giorni di gara iscrive il suo nome nell’albo d’oro Enrico Coan che in coppia con Fabio Ulliana con una A112 Abarth vince questa ottava edizione al termine di una gara pressoché perfetta con solo 33 penalità.

Giunge secondo il lombardo Maurizio Senna che a bordo della BMW 2002 Ti ha accumulato 46 penalità correndo senza navigatore. Al terzo posto l’Innocenti Mini Cooper MKII di Mauro Giansante con alle note Carlo Sighicelli che avevano vinto la sesta edizione nel 2008.

Si aggiudica il Trofeo Opel Carenini l’Opel Kadett GT/e della Luxino Rally condotta dalla coppia Faccio – Gaio che precede le due Opel Ascona 2.0 SR di Sponda – Sponda (Scaligera Rallye) e Policante V. – Rama della New Rally Team.

Al cinema teatro Valpantena di Grezzana, prima delle premiazioni, si è tenuta la presentazione in anteprima europea del bellissimo libro di Reinhard Klein e John Davenport “Group B – The Owner’s Edition”. Il libro fotografico ripercorre la storia delle leggendarie Gruppo B protagoniste dei rally dal 1983 al 1986.

Il fotografo di fama mondiale Klein ha corso tra le strade della Lessinia tra le Rally Cars Story con la Mini Metro 6R4: “è sempre bello venire a correre qui in Italia, questa gara non ha eguali al mondo!”

E, a fronte degli innumerevoli complimenti ricevuti, il Rally Club Valpantena è già in fermento per preparare la nuova edizione che sarà come sempre ricca di sorprese e novità.