Sabato 4 e domenica 5 Dicembre al Borzacchini l’impredibile manifestazione di fine anno riservata alle auto storiche. Rari esemplari da corsa si sfideranno a Magione, la gara è valida per il Campionato Italiano Autostoriche. Ingresso gratuito in Autodromo a chi si presenta ai cancelli con un’auto d’epoca.Dopo la bagnatissima domenica in cui si è corsa all’Autodromo dell’Umbria la 100 Miglia riservata a vetture turismo moderne, è adesso il momento dedicato alle auto da corsa retrò. Sabato 4 e domenica 5 Dicembre si correrà infatti la “Due Ore Autostoriche”, gara di durata valida anche come prova del Campionato Italiano Autostoriche e Trofeo Italiano Velocità.

Molti sono i concorrenti che si presenteranno al via dell’appuntamento di fine anno al Borzacchini. Come di consueto le vetture saranno raggruppate per cilindrate e per “anzianità”: vi sarà un gruppo di auto fino 1.6 cc di cilindrata, ed un secondo per le maggiori. Ciascuno dei due gruppi darà vita ad una propria gara da due ore; inoltre vi sarà una competizione anche per le vetture “biposto corsa”, ovvero dei prototipi dalle motorizzazioni comprese fra i 1.0 e 2.0 cc di grande fascino. La formula di gara “endurance” vedrà inoltre il momento del cambio pilota e rifornimento, che rimescolerà le carte in gioco proponendo rivoluzioni nella classifica.

Porsche Carrera 911 e Rs, Ford Gt40, BMW 2002 Ti e 635 Csi, Alfa Romeo GTV 2000, Chevron B36, Pantera De Tomaso e Jaguar sono alcune tra le più belle auto che animeranno la corsa delle grandi cilindrate; fra le piccole – ma non meno combattive – la scena sarà per Autobianchi A/112, Fiat Giannini 650 Np e X1/9, Austin Mini Cooper, Lancia Fulvia HF e altre. Alcuni fra i vincitori della passata edizione hanno già confermato la propria presenza per tentare di ripetere il primato. E’ il caso del duo composto da Gualtiero Giribaldi e Luigi Moreschi su Chevron B36, dell’Alfa Sud di Carlo e Gianni Falorni, di Marco Malaguti sulla rara vettura inglese Davrian Mk VII.

Per celebrare l’undicesima edizione della “2 Ore di Magione” a quanti si presenteranno ai cancelli per assistere all’evento nelle giornate di sabato e domenica a bordo di un’auto d’epoca (con più di trenta anni di anzianità) sarà omaggiato l’ingresso gratuito alla manifestazione. Per tutti gli altri il costo di accesso al paddock sarà di 5 euro (3 euro ridotto per ragazzi sotto i 14 anni) al sabato e 10 euro (ridotto 7 euro) alla domenica. Tribuna gratuita.

A seguire il programma della manifestazione:

SABATO 4 DICEMBRE – PROVE UFFICIALI

BC dalle ore 11.30 alle ore 11.55

1° Gruppo dalle ore 12.05 alle ore 12.30
2° Gruppo dalle ore 12.40 alle ore 13.05

1° Gruppo dalle ore 14.45 alle ore 15.10
2° Gruppo dalle ore 15.20 alle ore 15.45

DOMENICA 5 DICEMBRE

ORE 09.45 GARA 1° Gruppo

ORE 12.15 GARA BC Giri 12 = Km 30.084

ORE 13.30 GARA 2° Gruppo