Era febbraio 1980 quando a Borgo Valsugana venne organizzata la prima edizione di un rally che poteva definirsi unico in Italia. Il percorso infatti era tutto su fondo innevato e quel “seconda serie” chiamato appunto “Valsugana Rally Neve”, come si chiamavano allora i rally minori, riscosse fin da subito un buon successo; questo, grazie anche alla volontà dell’allora Presidente del Manghen Team Giancarlo Rigo. L’anno successivo ci fu il bis sotto la supervisione dell’Avv. Stochino già padre dell’indimenticato San Martino di Castrozza. Dopo quell’edizione la gara cadde nel dimenticatoio e ci sono voluti ventott’anni affinchè venisse riproposto con la formula del Rally Storico grazie all’impegno del Team Bassano e del Manghen Team che dopo aver organizzato le edizioni 2009 e 2010 come Rally riservato ai soli iscritti delle due scuderie, prevedono parecchie novità per la prossima.

Il Rally manterrà la tipologia “riservato” ma sarà comunque ad invito ed è stato iscritto a calendario nei giorni 18 e 19 marzo risultando in questo modo il primo storico che verrà corso nella stagione. Borgo Valsugana sarà il fulcro della manifestazione e presso il palasport della cittadina trentina si terranno le verifiche previste nel pomeriggio del venerdì. Sabato mattina la partenza dal centro di Borgo e l’arrivo poco prima dell’imbrunire.

Il percorso misura poco più di 260 chilometri, 74 dei quali saranno di prove cronometrate che si otterranno ripetendo due volte il giro. Due prove sono identiche a quelle della scorsa edizione mentre le altre due, inedite per questa gara, furono utilizzate qualche anno fa dal Rally San Martino di Castrozza.
La scelta del percorso è stata fatta pensando ad una gara poco dispendiosa in termini di tempo; infatti ben tre delle quattro prove saranno molto agevoli da provare e le operazioni di verifica termineranno nella serata del venerdì proprio per dare l’opportunità di effettuare ricognizioni e verifiche nella stessa giornata. Il percorso inoltre permetterà anche alle assistenze di evitare lunghi e ripetuti spostamenti.
Altra grossa novità del 3° Valsugana Historic Rally è data dal fatto che sarà la gara di apertura del Trofeo A112 Abarth 2011 riproposto con alcune novità dopo la positiva esperienza dello scorso anno.

Confermato in coda al anche il Valsugana Historic Classic, gara di regolarità sport aperta alle vetture costruite fino al 1986.

Nei prossimi giorni dai siti web manghenteam.com e teambassano.com saranno disponibili le prime informazioni e i documenti.