La stagione dei rally storici è pronta per il via, con l’apertura delle iscrizioni (dal 7 al 28 febbraio) per il 1. Trofeo Maremma Graffiti, che si disputerà su percorsi di alto livello tecnico. La gara che aprirà il calendario 2011, che ha come riferimento Follonica ed il suo hinterland, si terrà il 5 e 6 marzo prossimi, avendo come protagoniste le vetture che hanno scritto pagine indimenticabili della specialità.

Il Trofeo Maremma Graffiti porterà per la prima volta in assoluto le vetture storiche da rally in Maremma, e la sua collocazione temporale, ad un mese circa dall’avvio della stagione ufficiale del Campionato Europeo ed Italiano di Rally Storici (il Rallye Sanremo dal 7 al 10 aprile), lo disegna come ideale per testare la vettura, per amalgamare nuovi equipaggi, per approcciare con nuove squadre. Si potrà correre su un percorso di alto livello, punteggiato da dieci prove speciali, scelte tra quelle che hanno fatto la storia dei rallies in Maremma. Sarà un test estremamente probante, esaustivo e divertente insieme, che permetterà di preparare al meglio il Campionato.

Oltre a quelle partecipanti al Rally, saranno ammesse, con la formula “ALL STARS” pure le vetture del Gruppo B, le “supercar” da rally degli anni ottanta. Ed oltre ad esse, qualsiasi altra vettura che rientri nella categoria “Regolarità Sport”.

IL PROGRAMMA DI GARA
Domenica 27 febbraio avranno luogo le ricognizioni del percorso, con vetture di serie e con orari definiti dall’organizzazione. Altro turno di ricognizioni sarà venerdì 04 marzo ed in entrambi i casi i luoghi saranno presidiati da ufficiali di gara e Forze dell’Ordine.
Sabato 5 marzo, dalle 09,00 alle 13,30, presso la Marina di Scarlino avranno poi luogo le operazioni di verifica amministrativa e tecnica e questi saranno i primi momenti in cui si accenderanno i motori, si potranno ammirare molte delle vetture che hanno scritto pagine importanti di storia dell’automobilismo ed anche si potrà scambiare qualche battuta con gli equipaggi.

Al pomeriggio, dalle 18,01, la partenza da Via Parri in Follonica, dopo la quale si darà il via alle classiche “ostilità”, con la prima prova speciale, che verrà corsa con l’imbrunire. Poi, riordinamento a Castiglione della Pescaia e successivo ingresso alla “Corte dei Tusci” per il riposo notturno.

L’indomani, domenica 06 marzo, la ripresa dei duelli sarà alle ore 08,31, con le altre nove “piesse”, ed arrivo finale nel pomeriggio, a partire dalle ore 18,01, sempre in Via Parri a Follonica.

L eprove speciali in programma sono tre, una da correre quattro volte, le altre due per tre occasioni. Sono “Piesse” storiche, percorsi altamente tecnici ed esaltanti da affrontare, incastonati in luoghi che sembrano essere disegnati apposta per le competizioni, da tanto che sono capaci di ispirare i duelli e per quanti paesaggi fanno ammirare.