Tre le vetture schierate dalla Balletti Motorsport nel nuovo Rally corso sulle strade della provincia di Arezzo. Con una nuovissima Porsche 911 RSR gr. 4 hanno preso il via Piero Carissimi e Andrea Cecchi; motivo principale di questa partecipazione del driver ternano era quello di prendere di non pensare alle prestazioni e di prendere le misure alla vettura, ma la sopravvenuta pioggia ha impedito di conseguire tale scopo e l’equipaggio ha preso la decisione di concludere anzitempo la gara in quanto non avrebbe avuto senso proseguire con tali condizioni.

Analoga sorte per la vettura gemella portata in gara da Marco De Marco e Andrea Nicoli i quali hanno optato per lo stop anticipato a causa della difficoltà ad adattarsi alle prestazioni della vettura su un fondo reso molto viscido dalla pioggia battente.
Tutto bene invece per la terza 911 in gara, la 3.0 SC gr. 4 in livrea “Bipantol” alla guida della quale si è cimentato il pilota lucchese Riccardo De Bellis al rientro nei rally dopo parecchi anni. Navigato da Ronny Celli l’ha ha condotta senza sbavature fino ad un ottimo secondo posto finale, risultato decisamente soddisfacente vista la prima esperienza su di un mezzo performante come quello affidato dalla Balletti Motorsport e su di un fondo molto impegnativo.

Archiviato il fine settimana rallystico ci si concentra ora per l’appuntamento del prossimo, previsto all’Autodromo di Monza dove saranno impegnati i toscani Stefano Mundi e Riccardo Rosticci nuovamente al via del Campionato Italiano Velocità Autostoriche sempre a bordo della loro Porsche 911 RSR gr.4.