Il Guagliardo Historic Porsche Team sfiora la vittoria con Savioli al Rally storico di Sanremo, in piazza d’onore dopo una prima tappa conclusa al comando ed un ottimo finale di gara. Bene anche De Luca e Bosurgi. Il Guagliardo Historic Porsche ha chiuso il suo week end sul podio del 26° Rally storico di Sanremo, gara valida per il Campionato Europeo ed Italiano della specialità, svoltasi venerdì 8 e sabato 9 aprile 2011 nei pressi della città dei fiori.

I campioni in carica Marco Savioli ed Alessandro Failla con la loro consueta Porsche 911 RS gruppo 4 sono stati gli autori di un’ottima prima tappa, conclusa al primo posto dopo aver duellato con Tony Fassina (ritiratosi successivamente per la rottura del cambio).

Il campione siciliano ha poi a sua volta patito problemi d’assetto, derivanti da alcuni problemi alla barra stabilizzatrice posteriore della sua 911 di secondo raggruppamento, probabilmente dopo un dosso affrontato ad alta velocità nel corso della settima prova, impedendogli così di contrastare l’attacco di Da Zanche.

Savioli non si è però demoralizzato aggiudicandosi l’ultimo impegnativo tratto cronometrato, con una grande prestazione che ha staccato di 28” il norvegese Jensen, Stefanacci e Bianchini sulle tre Lancia Rally

037. Per la coppia della scuderia A.S.P.A.S. alla fine un’importante piazza d’onore (vista in ottica campionato) che però ha un gusto retro amaro.

Sfortunata anche la trasferta di Mario De Luca e Mario Ravetto Antinori, fuori strada dopo la quarta prova. Il team capitanato da “Mimmo” Guagliardo ha dovuto fare quindi qualche straordinario per rimettere in sesto la Porsche 911 S del ’66 di De Luca e farla così rientrare nella seconda tappa.

L’equipaggio dell’A.S.P.A.S. alla fine ha quindi visto il traguardo di Sanremo, come l’altra Porsche 911 di terzo raggruppamento condotta dal rientrante (dopo ben 16 anni) Giuseppe Bosurgi, navigato da Francesco Granata.

Adesso il Guagliardo Historic Porsche Team si sposterà da Ovest ad Est, puntando gli occhi già al prossimo fine settimana, sull’autodromo di Adria. Sulle strade invece si tornerà in occasione del Campagnolo dove naturalmente le Porsche 911 di Team Guagliardo non mancheranno.

Ulteriori notizie ed informazioni disponibili sul sito ufficiale guagliardo911.com

Classifica

CIR Auto Storiche dopo la 9 prova speciale: 1. Da Zanche-Belfiore (Porsche 911 Rs 2. R) in 1h23’39”; 2. Savioli-Failla (Porsche 911 Rs) a 19”; 3. Salvini-Salerno (Porsche 911 Rs) a 1’39”; 4. Brazzoli-Trutalli (Porsche 911 Sc 3. R) a 2’49”; 5. Noberasco-Banaudi (Porsche 911 Rs) a 3’02”; 6. Marenzana-Torlasco (Porsche 911 Sc) a 4’37”; 7. Rossi-Beltrame (Porsche 911 Sc) a 4’52”; 8. Pasutti- Campeis (Porsche 911 2) a 6′; 9. Muccioli-Valmassoi (Porsche 911 S) a 6’57”; 10. Piombini-Verna (Fiat 131 Abarth) a 8’08”.

Calendario

gare: 7-10 aprile Sanremo Rally Storico (IM); 29-30 aprile 7. Rally Campagnolo (VI); 2-4 giugno Targa Florio; 29-30 luglio Rally 1000 Miglia Storico (BS); 1-3 settembre Rally Alpi Orientali H (UD); 22-24 settembre Rally Elba Storico (LI); 14-15 ottobre Rally Due Valli Historic(VR)