Va definendosi nei particolari Tuscan Rewind 2011, seconda edizione del rally sui veloci e mitici sterrati senesi, resi indimenticabili dal Mondiale Rally di alcuni anni fa e sui quali tornano ad esibirsi grandi campioni, piloti di fama e appassionati collezionisti, con molte vetture storiche di indubbio prestigio. Mancano ormai una ventina di giorni all’appuntamento in terra di Siena, previsto dal 20 al 22 maggio prossimi, che ha Montalcino come suggestivo centro operativo, nonché sede di partenza ed arrivo, mentre cresce l’attesa di reimmergersi nell’atmosfera unica e affascinante di Tuscan Rewind.

SVELATO IL PERCORSO DI TUSCAN REWIND 2011

E’ stata una ricerca delle prove speciali accurata da parte di Vito Piarulli, organizzatore di Tuscan Rewind con la sua Motorproject, con l’appoggio di Fams Federazione Automotoristica Sammarinese e Montalcino Motor Sport, della Amministrazione Comunale di Montalcino e la collaborazione del due volte campione del mondo rally Miki Biasion. Il rally coinvolgerà quest’anno affascinanti città come Montepulciano e Pienza, con il riordino della seconda tappa, domenica 22 maggio, che avrà luogo a Buonconvento, nella stessa piazza della Fortezza che ha ospitato, a suo tempo, la carovana del Mondiale Rally. Nell’incantevole scenario naturale compreso tra queste cittadine, Tuscan Rewind si dipanerà nelle due tappe di sabato 21 e domenica 22 maggio, ripercorrendo tracciati carichi di storia rallistica. In particolare nella prima tappa saranno le prove speciali di Sesta (percorsa tre volte), Lucignano e la mitica Monticchiello, con due passaggi ciascuna, a comporre il percorso, mentre in tappa due saranno Castel Giocondo e Asciano, con due passaggi ciascuna, l’ossatura della gara. Un totale di quasi ottanta chilometri di prove speciali, dove si esibiranno le vetture storiche e le Omologazioni Scadute, con classifiche separate, con in coda le Legend Stars, vetture di interesse storico, impegnate solo a dare grande spettacolo, senza rilevamento tempi.

TUSCAN REWIND NEL RICORDO DI TOIVONEN, CRESTO E BETTEGA.

Venticinque anni fa, proprio nel mese di maggio, un tragico rally di Corsica si portava via, nel rogo della loro Lancia Delta S4, Henri Toivonen, stella emergente del rallismo mondiale e il suo esperto navigatore Sergio Cresto. Dodici mesi prima l’Italia da rally aveva pianto la scomparsa, ancora in Corsica, di Attilio Bettega. Campioni il cui ricordo non si è mai affievolito nella memoria di chi ama i rally e che Tuscan Rewind vuole celebrare con affetto.

Così, la serata di venerdì 20 maggio sarà dedicata a Henri e Sergio, venticinque anni dopo, accomunando anche Attilio. Interverranno piloti e personaggi che li hanno conosciuti bene, come Miki Biasion, Federico Ormezzano e altri campioni. Ma soprattutto sarà significativa la presenza di Harri Toivonen, fratello di Henri e pilota di valore anche lui, che non ha voluto mancare alla serata in onore di Henri e che celebrerà anche in veste di apripista a Tuscan Rewind.

A far rivivere le gesta di questi indimenticabili campioni le preziose immagini dell’archivio di Piero Comanducci, che per l’occasione sta realizzando un filmato speciale e dedicato.

Un adesivo celebrativo di Toivonen, Cresto e Bettega sarà poi consegnato a tutti gli equipaggi al via di Tuscan Rewind, per apporlo sulle vetture in gara.

CENA DEL RALLY NELLA PRESTIGIOSA CORNICE DELLA TENUTA CAPARZO

Tuscan Rewind ha trovato importanti partnership nella zona del senese dove la gara prende vita. Che è poi il territorio dove viene prodotto il Brunello di Montalcino, prestigiosa e ricercatissima eccellenza vinicola, famoso e apprezzato in tutto il mondo. Alla convinta e confermatissima partnership di Castello Banfi, si sono associano nuovi, prestigiosi sponsors che hanno abbracciato, con entusiasmo, il progetto Tuscan Rewind. E’ il caso di Caparzo, uno dei produttori più importanti del famosi vini Brunello di Montalcino, proprio come Banfi, e Mastrojanni, azienda vitivinicola anch’essa produttrice di Brunello di alta qualità, facente parte del gruppo Illy.

E sarà la splendida tenuta Caparzo, nella zona di Montalcino, a ospitare la cena del rally di Tuscan Rewind che, nella serata di sabato, radunerà tutti gli equipaggi in gara per una riunione conviviale, all’insegna della apprezzata enogastronomia locale.

A TUSCAN REWIND SI PUO’ VINCERE RALLYLEGEND …

Come lo scorso anno, sarà il pubblico a decidere il vincitore, il pilota più spettacolare tra le vetture Legend Stars. In collaborazione con Antenna RadioEsse, il concorso prevede la votazione tramite sms da inviare al 339.6560628 nei giorni della gara e tra tutti quelli che avranno partecipato verrà sorteggiato un nominativo che avrà la possibilità di salire accanto ad un grande campione durante lo shakedown di Rallylegend, evento “storico” internazionale, a calendario dal 6 al 9 ottobre prossimi.