E’ stata una prestazione positiva quella ottenuta dalla Balletti Motorsport al 6° Rally Storico Città di Bassano, che si è svolto nel recente fine settimana in Veneto. Impegnato in gara è stato l’ultimo esemplare di Porsche 911 RSR gr.4 allestito dal Team dei fratelli Mario e Carmelo Balletti e che è stato affidato a Giampiero Carissimi che ha potuto finalmente testare in gara la vettura, dopo che le precedenti uscite erano state interrotte da problemi non dovuti alla vettura.

Al fianco del pilota ternano ha corso per la prima volta con le autostoriche la navigatrice toscana Daiana Ramacciotti la quale ha dovuto sgolarsi all’inverosimile nel dettare le note a causa di un problema all’impianto interfono che ha notevolmente condizionato la prestazione del duo nel primo giro di prove speciali. Una volta risolto l’inconveniente, Carissimi ha potuto esprimersi in modo ottimale grazie al perfetto funzionamento della vettura, centrando l’obiettivo di acquisire esperienza con la vettura, centrando la quinta posizione assoluta e la seconda di classe e di Raggruppamento.

In gara era presente anche un altro esemplare di Porsche 911 RSR gr.4 che è stata utilizzata in veste di apripista dai nuovi proprietari Michele Viscidi e Giuseppe Zanchetti.

Nel prossimo fine settimana, il Team sarà impegnato in pista all’Autodromo del Mugello: in programma la terza gara del Campionato Italiano Velocità Autostoriche che vedrà la presenza della Porsche 911 RSR dei toscani Stefano Mundi e Riccardo Rosticci.