E’ un weekend di intensa attività quello che attende le scuderie Biella Motor Team e Biella Corse Historic Team impegnate, oltre che su due distinti “campi di gara”, anche nel ruolo di organizzatori, a Biella, del Rally Ronde Gomitolo di Lana. Alcuni equipaggi Biella Corse saranno al via del “Rally 4 Regioni Amarcord”, che si corre a Salice Terme, in provincia di Pavia, venerdì 6 e sabato 7 maggio. E’ una Regolarità Sport – All Star, articolata su due tappe e lunga complessivamente 348,06 chilometri (di cui 56,40 di prove cronometrate). In gara, con il numero 4, ci saranno Federico Ormezzano e Alberto Mello, sulla Talbot Sumbeam Lotus 2.2 del notissimo pilota biellese. Con il 52, invece, gareggeranno Massimo Soffritti e Luigi Cavagnetto, con una Autobianchi A 112 Abarth. Infine Mario Compagnin e Roberta Baiocato, al via nella categoria All Star con il numero 213 sulle portiere della loro Autobianchi A 112 Abarth.

Alla Ronde Gomitolo di Lana, invece, che si correrà domenica sulla mitica “Romanina” dell’indimenticato Rally della Lana, per la Biella Corse Historic Team saranno al via due equipaggi: con il 147 Silvio Ubertino, in gara con Elio Baldi sulla sua Porsche 911 S G1 GTS; con il 152 correrà invece Maurizio Cochis, con a fianco Milva Manganone sulla loro Autobianchi A 112 Abarth H1 TC.

Biella Motor Team

Addirittura ventidue gli equipaggi Biella Motor Team che parteciperanno alla Ronde Gomitolo di Lana. Con il numero 7, sicuramente decisi a puntare al vertice della classifica, partiranno Tiziano Borsa e Carla Berra, con la loro Peugeot 207 S2000. Con il 12 poco dopo li seguiranno Carlo e Guido Boroli, in gara con una Subaru Impreza 555 FA8; quindi, con il 16, Stefano Sala e Federico Boscain, su Lancia Delta Integrale FA8 e poi, con il 28, Andrea Chiavenuto e Alfredo Tesio, su Mitsubishi Evo I N4.

A seguire, con il numero 31, partirà il giovane Omar Bergo, secondo assoluto l’anno scorso, in coppia con Alberto Brusati sull’abituale Renault New Clio R3C.

Sempre con una Renault New Clio R3C correranno anche, con il numero 32, Corrado Pinzano e Marco Zegna, con il 33 Luca Milli e Stefano Scardoni, con il 34 Vittorio Gremmo e Giuseppe Volmi e quindi, con il 39, Leone Marcantonio e Alessandro Rappoldi.

Gareggeranno invece con il numero 47 sulle portiere della loro Renault Clio Williams FA7 Mattia Vescovo e Fabio Moro, mentre con il 54 partiranno Marco Simoni ed Erika Bologna, al via su di una Renault Twingo R2B. Con il 78 partirà poi Giovani Pinzano, in coppia con Luca Ottino su di una Renault Clio Williams FN3, mentre con l’88 correranno Davide Canella e Gianluca Sola, su Peugeot 206 A6.

A seguire, con il 92 ci saranno Alberto Martino e Moreno Corna, su Opel Corsa GSI A6, con il 97 Saverio Alessandro e Paolo Corsi, su Peugeot 106 S16 FA6, con il 102 Daniele Alessandro e Luca Biasioli, su Opel Corsa GSI FA6, con il 107 Nicola Barone e Simone Miglio, su Peugeot 106 Rally FA5, con il 117 Stefano Rizzato e Marco Accaroli, su Peugeot 106 Rally FA5, con il 124 Samuele Benetasso e Arianna Porcellana, su Suzuki Swift N2, con il 126 l’unico equipaggio femminile al via, Elisabetta Contu e Barbara Valloggia su Suzuki Swift N2, con il 123 Matteo Pregnolato e Alessio Basile, su Peugeot 106 Rally FN2 e infine, con il 140, Massimiliano Desirò e Francesco Menaldo, su Fiat 600 Sporting A0.

Da ricordare ancora la presenza in gara, in equipaggi misti, di altri esponenti Biela Motor Team: come la vincitrice dell’edizione 2010, Roberta Passone, che quest’anno navigherà il pilota Giuseppe Pozzo su di una Citroen XSara WRC in gara con il numero 4; Eraldo Botto, che in questa occasione gareggerà con il numero 23 con il pilota Alberto Corsi su di una Peugeot 206 S1600; Damiano Poltronieri, al via con Lorenzo Tarrocco su di una Peugeot 106 Rally FN2 e ancora Luca Pieri, che in questa occasione sarà in gara con il pilota Cristian Milano sulla Peugeot 207 S2000 che partirà con il numero 10.