Si conclude molto bene la doppia trasferta greca per l’equipaggio Porsche portacolori della Scuderia Ateneo composto dal saluzzese Enrico Brazzoli e il valtellinese Simone Trutalli . Il duo si aggiudica la gara su asfalto valida per l’Europeo vincendo anche il 3° Raggr. precedendo di 1’ 04 Rossi-Beltrame e Pasutti-Bisol vincitori del 2° Raggr. tutti su Porsche 911. Bianchini-Baldaccini su Lancia Rally 037 sono gli autori della miglior prestazione assoluta.

Meno bene termina invece la gara su terra, dove sulla prima prova speciale Enrico perde circa 20 minuti per essere intrappolato su un mucchio di terra in bordo strada. Fortunatamente dopo il grosso lavoro di Simone a disintrappolare la vettura dalla terra e di alcuni spettatori presenti riusciva a terminare la prova speciale e di conseguenza la gara , chiudendo in 5° posizione di raggruppamento e racimolando punti preziosi per il campionato.

Il commento di Enrico: “ sono molto contento di aver vinto la gara d’asfalto, peccato che un errata scelta di gomme sulla terra ci provocava una leggera uscita di strada su un mucchio di terra riportata . Solo il grosso lavoro di Simone ci ha permesso di riuscire a terminare la prova e di conseguenza la gara, portando a casa punti preziosi per il Campionato. Ritornando alla gara vinta , devo ringraziare molto il mio Team, la Pentacar, che ci ha messo a disposizione un mezzo spettacolare; rispetto al Sanremo abbiamo apportato alcune modifiche che l’hanno resa molto più performante e questo ci fa ben sperare per la prossima gara , il rally d’ Yeper in Belgio. Quest’anno il Campionato mi sembra molto entusiasmante per la presenza di molti piloti ,tutti di elevatissimo valore, che daranno filo da torcere fino alla fine”

La prossima gara in programma il 24-25 Giugno sarà il rally di Yeper, valevole oltre che per il Campionato Europeo Storico anche per l’ IRC Mondiale .