Il Guagliardo Historic Porsche Team tra le strade amiche delle Madonie in provincia di Palermo ha raccolto allori e ottimi risultati nel duro Targa Florio Historic Rally. Per l’occasione Mimmo ed il suo team hanno schierato al via ben dieci Porsche 911 condotte da veri “porschisti di razza” che hanno ben figurato contro l’agguerrita concorrenza. Nel primo raggruppamento Mario De Luca e Mario Ravetto Antinori hanno ricoperto la piazza d’onore mentre il gradino più basso del podio è stato occupato da Giuseppe Salerno e Fabrizia Fecarotta.

Nel secondo gruppo il risultato più importante, grazie alla vittoria dell’equipaggio palermitano composto da Marco Savioli ed Alessandro Failla su Porsche 911, per il secondo anno consecutivo autori pure del (seppur virtuale) miglior tempo assoluto davanti all’esclusiva cornice di appassionato pubblico che ha assistito alla gara nei tre giorni di gara partita da Palermo e decisa sulle leggendarie strade sulle Madonie.

Il portacolori della scuderia A.S.P.A.S. (a parte la prova spettacolo) è stato sempre in testa al comando, senza nulla concedere agli avversari, il principale dei quali era il valtellinese Da Zanche, leader del Campionato Italiano Autostoriche, di cui l’Historic Rally era il terzo appuntamento.

“Dopo la prova d’apertura abbiamo pensato ad accumulare subito del vantaggio – ha precisato Savioli – grazie al Guagliardo Historic Porsche Team ho potuto contare su un mezzo performante, evitando di non sottovalutare i concorrenti e nello stesso tempo pensando a fare la mia gara su queste strade che amo tanto”

Nello stesso gruppo Mario La Barbera e Vincenzo Di Lorenzo si sono piazzati in quinta posizione, davanti i compagni di team Ninni Oieni e Bernardo Di Caro. Un altro successo di raggruppamento è stato ottenuto nel terzo da Giuseppe Bosurgi e Francesco Granata, favoriti dalle noie meccaniche dello sfortunato Giuseppe Mazzola, fermo sulla “Targa3” per più di tre minuti.

Un ritardo che ha vanificato la bella gara, condotta tranquillamente in testa fino a metà gara insieme a Francesco Morana, e che ha fermato il duo dell’A.S.P.A.S. in seconda posizione, nonostante una sfrenata rimonta nella seconda tappa.

La classifica dell’Historic Rally Targa Florio:

1. SAVIOLI-FAILLA (PORSCHE 911) in 1:22’01.2; 2. DA ZANCHE-BELFIORE (PORSCHE 911 RSR) a 50.8; 3. BOSURGI-GRANATA (PORSCHE 911) a 4’03.7; 4. MAZZOLA-MORANA (PORSCHE 911) a 4’12.4; 5. VAZZANA-GENOVESE (OPEL KADETT GT/E) a 5’26.6; 6. CAPSONI-PASTORINO (ALPINE A110 1300) a 9’29.4; 7. PALMISANO-DI SALVO (BMW 2.2 TII) a 9’33.5; 8. BUCCI-ROSSINI (ALFA ROMEO GTV) a 9’41.9; 9. OSPEDALE-RACCUIA (VW GOLF GTI) a 10’13.3; 10. PAGELLA-BREA (PORSCHE 911S) a 10’18.1