In programma tre passaggi sulle prove Montemaggiore e Targa con l’incognita delle condizioni meteo. In gara 64 equipaggi nella quarta prova del Campionato Italiano Rally e 45 autostoriche nell’Historic Rally. In gara tutti iprotagonisti del Campionato: Andreucci (Peugeot), Rossetti (Abarth), Perico (Peugeot), Scandola Ford) e le Citroen ufficiali in Gruppo R. L’arrivo della prima frazione previsto domani a Termini Imerese alle ore 18:40

Iniziata questa sera da Palermo, si conclude domani (venerdì) pomeriggio la prima delle due tappe sulle quali si disputa la 95ma edizione della Targa Florio, la corsa più antica del mondo, quest’anno valida come quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally. In concomitanza con la “Targa” e sullo stesso tracciato di gara si disputa l’Historic Rally, anch’esso prova tricolore.

Le incerte previsioni meteo, con cielo coperto e rischio di qualche pioggia, rendono più difficile il pronostico e sicuramente più insidiose le strade delle Madonie, caratterizzate dal fondo scivoloso. Un nome svetta comunque fra tutti, ed è quello di Paolo Andreucci, “reuccio” della Targa Florio grazie a 5 successi ed anche del campionato tricolore, nel quale la sua Peugeot 207 S2000 si è imposta già tre volte. Suo principale antagonista Luca Rossetti, pilota Abarth, il quale ha dichiarato:“Abbiamo le carte in regola per fare una bella gara, qui le prove mi piacciono tantissimo e mi diverto, speriamo solo che il tempo tenga perchè diventerebbe difficile la scelta delle gomme”.

Nel test pre-gara si sono messi in evidenza gli inseguitori: Perico (Peugeot) e Scandola (Ford Fiesta), e saranno questi, insieme a Chentre, Cunico, ai locali Riolo, Runfola e Stagno a puntare al podio in una gara che si preannuncia difficoltosa per via delle sue dodici prove speciali in programma nelle due tappe Lotta accesa ci sarà anche fra gli equipaggi più giovani, che concorrono al Campionato Junior, nel quale si trova in testa il ventunenne messinese Andrea Nucita, che dovrà vedersela con le Citroen DS3 ufficiali di Campedelli e Crugnola.

Il programma della prima tappa prevede la disputa delle prove di Montemaggiore, accorciata di 1 km nel tratto iniziale e lunga quindi poco più di sedici km e della Targa fra Cerda e Caltavuturo, che verranno affrontate ben 3 volte. Al termine di ogni giro i concorrenti sosteranno presso il Parco Assistenza situato nella zona industriale di Termini Imerese, dove la prima tappa si concluderà alle 18.40.

Lo stesso percorso sarà affrontato dai 45 concorrenti dell’Historic Rally in cui sono in gara ben 17 Porsche, fra le quali quelle di Da Zanche, Savioli, De Luca, Billa, Mazzola, Picciurro, Filippone, Gordon ed Oieni. La 95ma Targa Florio si concluderà sabato pomeriggio alle 16.30 al Belvedere di Termini Imerese, al termine della seconda frazione di gara, che prevede la disputa di altre 5 prove speciali (Cefalù, Lascari e Gibilmanna). Complessivamente il percorso di gara misura 716 km, 161 dei quali inseriti nelle 12 prove speciali.
GLI ORARI DI VENERDI’ 3 GIUGNO
Ore 7 8.15 9.09 12.08 13.02 16.01 16.55 18.40 Ripartenza 1^ Tappa Prova Montemaggiore 1 Prova Targa 1 Montemaggiore 2 Targa 2 Montemaggiore 3 Targa 3 Arrivo 1^ Tappa