Il 6° Rally Due Valli regala al Team Bassano una bella vittoria tra le scuderie e con i punti acquisiti, la compagine bassanese conferma il quarto posto nella classifica a loro riservata del Campionato Italiano. Il risultato è arrivato grazie all’ennesima bella prestazione della famiglia Montini: Roberto con la Porsche 911 SC, quinto assoluto e secondo di classe e Raggruppamento, festeggia anche la conquista della Coppa Csai di categoria mentre il figlio Nicholas con l’Opel Kadett Gt/e conclude la splendida stagione con la settima vittoria di classe in Campionato Italiano che chiude al terzo posto assoluto conquistando il Trofeo del 3° Raggruppamento e la Coppa Csai di categoria! Importante anche l’apporto di Piero Carissimi ed Andrea Cecchi, sesti assoluti con la Porsche 911 RSR in leggera difficoltà nelle prime prove a causa delle gomme che stentavano ad entrare in temperatura. Luca Cattilino, nuovamente in gara con l’Opel Kadett dopo una lunga pausa e con Federico Migliorini alle note, ingaggia una bella sfida nella combattuta classe 2-2000 e solo per pochi secondi non riesce a salire sul podio; precede i compagni di scuderia Nereo Bonollo e Flavio Sella, sempre spettacolari con la Fiat 131 Racing, quinti della classe.

La prova del “9” per Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro si conclude col verdetto che l’apprendistato con l’impegnativa Porsche 911 RSR necessità ancora di qualche gara: concludono quarti di classe e non sesti come riportato erroneamente nelle classifiche. Giancarlo Ferrigolo e Matteo Valerio portano l’Opel Ascona SR ad un buon sesto di classe, mentre Danilo Pagani, Marco Michelazzo e la Fiat 131 Abarth aggiungono una vittoria di classe al loro palmarès.

Si è rivisto con piacere in gara Gianluca Pesavento che con la Simca Rally 2 del fratello Giorgio e l’esperto Andrea “Ciopi” Ballini ha dichiarato di essersi divertito molto…ma solo in discesa!

Nel Trofeo A112 Abarth, come riportato nel comunicato stampa dedicato, si è festeggiata la vittoria di Giorgio Sisani che l’ha spuntata su Alvise Scremin.
Menzione anche per gli equipaggi ritirati: Paolo Basso e Paolo Scattone su Porsche 911 RSR per problemi al leveraggio del cambio; Alessandro Ferrari e Piero Comellato per problemi ad un semiasse della Lancia Fulvia HF.Sulla Fiat 124 Abarth di Jacopo Rocchetto e Pietro Ometto si è bloccato il cambio in prima marcia mentre è stato un problema al motore a fermare la Volkswagen Golf Gti di Vinicio Bertocco e Antonio Nicoletti. Rottura del cavo acceleratore per la Porsche 911 S di Gianfranco Marconcini e Fernanda Ciardullo; una toccata ha invece fermato la 911 SC di Adriano Beschin e Jody Dal Ferro. Problemi meccanici anche per l’Opel Kadett Gt/e di Umberto Nenna ed Enrico Favero, per la Fiat 124 Special di Maurizio Fasolin e Massimo Facchinetti e per la Simca Rally 2 di Mario e Diego Pieropan.

Ulteriori festeggiamenti si sono aggiunti nella giornata di lunedì 17 quando è nato Filippo, figlio del socio Vanni Alberti.