Mancano pochi giorni al 9 febbraio, data di apertura delle iscrizioni per l’undicesimo Rally della Riviera Ligure, accompagnato come di consueto dal Rally Storico della Riviera Ligure, appuntamento sempre più apprezzato da equipaggi ed appassionati, giunto alla sesta edizione. I concorrenti potranno inviare le domande di adesione fino al 5 marzo, data di chiusura delle iscrizioni.

Il programma per l’edizione 2012 prevede lo svolgimento della kermesse motoristica savonese nei giorni 10 ed 11 marzo, sempre con sede a Spotorno, cittadina che ha creduto nel Rally come veicolo di promozione turistica, con amministrazione ed associazioni locali che collaborano a stretto contatto con gli organizzatori della Scuderia Riviera per l’ottima riuscita della manifestazione.

Mentre il percorso verrà svelato nelle prossime settimane, è già disponibile al sito www.scuderiariviera.it il programma con le prime informazioni; domenica 4 marzo la manifestaizone entrerà nel vivo con la consegna dei road book a Savona, concomitante con le ricognizioni del percorso.

Il weekend di gara sarà invece aperto dalle verifiche sportive e tecniche, proprio di fronte all’Hotel Premuda, sede del quartier generale della manifestazione. Nella serata di sabato 10 marzo alle ore 21.01 la prima vettura scenderà dalla pedana di partenza di Spotorno, per andare ad affrontare la prima parte di gara che si svolgerà in notturna, per la felicità degli appassionati. La mattina seguente gli equipaggi partiranno secondo l’ordine i classifica del sabato sera ed andranno a misurarsi contro il cronometro sul resto del percorso, inframezzato da due parchi assistenza e due riordini. L’arrivo della prima vettura è previsto per le ore 16.45 sul palco di Spotorno, con premiazione immediata sul palco.

Grande attesa per il Rally Storico, divenuto in pochi anni uno degli appuntamenti più importanti del panorama italiano, abitualmente frequentato da equipaggi di prestigio e da ospiti d’eccezione. Nato nel 2007, il Rally Storico della Riviera Ligure segnò un primo salto di qualità nel 2010, con la partecipazione in veste di apripista del grande Sandro Munari affiancato da Piero Sodano sulla Lancia Fulvia HF; poi nel 2011 la singolare iniziativa denominata “Fiat 127 RiEvo”, che portò ben otto esemplari della mitica berlinetta Fiat a sfidarsi sulle prove speciali liguri.

Per il 2012 saranno tante le novità, a partire dalla validità per il neonato Challenge Storico riservato alle Fiat 127 ed alle Lancia Fulvia, proprio nel quarantesimo anniversario della storica vittoria a Montecarlo da parte di Sandro Munari e Mario Mannucci proprio sulla mitica vettura torinese. Confermata la presenza di grandi nomi in veste di apripista, al volante di vetture che hanno fatto la storia della disciplina, amatissime dal pubblico. Il Rally Storico della Riviera Ligure sarà un importante banco di prova per molti equipaggi, che come nelle stagioni precedenti si recheranno a Spotorno per prendere parte ad una delle gare più belle d’Italia, ultimo importante test in vista del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, che scatterà poche settimane dopo a Sanremo.

foto di Silvio Arnello