Buoni riscontri dal doppio impegno rally e pista per la Balletti Motorsport nello scorso fine settimana. A Biella, si è corsa la seconda edizione del Rally Lana Storico che ha visto al via un buon parco partenti, tra i quali vi era anche il locale Omar Bergo. Il giovane biellese, dopo i buoni risultati ottenuti con le vetture moderne ha voluto cimentarsi nella gara di casa con una vettura al top quale la Porsche 911 RS Gruppo 4 messa a disposizione dalla Balletti Motorsport e,navigato da Alberto Brusati ha ottenuto un’ottima terza posizione assoluta precedendo piloti che ben conoscono i propri mezzi altrettanto performanti. Operazione sicuramente da ripetere, ha confermato Omar Bergo entusiasta della vettura e del servizio offerto.

Meno bene è andata al secondo equipaggio in gara, quello formato da Evasio Liprandi e Giorgio Severino. Presentatisi in gara con la Porsche 911 Sc Gruppo 4 in livrea “Bipantol”, si sono dovuti fermare nella parte finale della gara a causa di un fuorigiri che ha compromesso l’affidabilità della vettura.

Nuovo successo in pista per Stefano Mundi e Riccardo Rosticci: il duo toscano, in ottima forma nonostante il caldo, ha colto un ennesimo successo portando la Porsche 911 RSR Gruppo 4 alla vittoria nella propria categoria cogliendo inoltre un terzo posto assoluto dietro alle imprendibili, ed è normale sia così, Porsche 930 Gruppo 5. Un altro passo per la conquista del titolo è stato compiuto!

Ottimi riscontri anche dal test sostenuto dal giovanissimo Andrea Nori che si è cimentato per la prima volta con l’impegnativa 911 Gruppo 5 già portata in gara in passato da Totò Riolo. Interessanti i riscontri cronometrici e ottima impressione ha destato la maturità del giovane pilota che ha mostrato di voler imparare senza strafare, ma ascoltando i consigli ricevuti.