Davide Negri, a bordo delle Porsche 911, termina al comando il Rally Lana Storico. Al secondo posto della classifica generale, staccato di soli 10”3, Lucio Da Zanche. Nonostante il campione italiano in carica sia stato il più veloce nella seconda tornata di prove, riuscendo a riscontrare i tre migliori parziali, non gli è bastato per mettere in discussione la leadership del pilota biellese.

Sul terzo gradino del podio un ottimo Omar Bergo, sempre a ridosso delle prime posizioni, il quale ha chiuso a 1’20” dal vincitore. Alle sue spalle la Porsche 911 di Erminio Forti, che è riuscito a contenere gli attacchi di Vivalda e Ormezzano, i quali terminano rispettivamente al quinto e sesto posto della generale.

Da sottolineare l’ottima prova del pilota locale Ubertino, primo di classe nel raggruppamento GTS di cilindrata 2000.

Nella gara riservata alle “Regolarità”, la Porsche di Raimondi ottiene la leadership finale, davanti alla Renault Alpine di Maiolo e alla Lancia Fulvia di Fiore.