Attesa la bagarre tra i trofeisti di casa Renault; lotta anche per il Produzione dove la Megane di Ferrarotti sfida la Mitsu di Rendina.

Si è svolto a Trabia lo shake down che precede la partenza ufficiale prevista per questa sera alle ore 20:00 dalla centralissima piazza “Politeama”- Castelnuovo di Palermo.

Roma- Mancano poche ore alla partenza dell’edizione numero 96 del Rally Targa Florio gara del valevole per l’Intercontinental Rally Challenge e per il Campionato Italiano Rally nonché, ovviamente, per il monomarca riservato alle Renault New Twingo; i motori si sono già accesi, questa mattina, sulle strade della Trinacria.

Dopo il forfait anticipato dell’Adriatico tornano per battagliare nel Produzione Ferrarotti-Fenoli, su Megane N4: i due portacolori della Gima potranno portare a Renault per la graduatoria Irc riservata alla due ruote motrici.

Sono bastati i tre chilometri dello Shake Down di Trabia, invece,eva per introdurre al meglio il quarto appuntamento stagionale del Trofeo Renault Gordini R2 Top: i cinque giovani protagonisti con le casacche blu e strisce bianche si sono già resi partecipi di una bella sfida che ha visto nel piacentino Carella il migliore interprete dello stage di prova: il tempo di 1’49”9 però, è stato avvicinato anche dagli altri equipaggi dimostrando come, già dalle battute iniziali, ci si attende una bella lotta tra i pretendenti al titolo.

Ecco i commenti dei piloti dopo le sessioni di Shake Down:

Tassone (n.33 Autofficina Ulivieri-Zerosette Racing): “Non ho mai corso al Targa Florio ma mi sembra una bella corsa; in classifica siamo tutti attaccati e cercheremo di partire forte per giudicare poi, a fine tappa, quale strategia impostare.”

Andolfi (n.34 Gima-Sprintweek): “Nemmeno io ho mai corso su queste strade ma le trovo veramente belle seppur non facili: dall’Adriatico non sono più salito sull’auto e quindi sfrutto lo shake down per togliere un po’ di ruggine; per questa gara vedo Bosca e Carella favoriti perché ci hanno già corso e conoscono la speciale più insidiosa e sconnessa, la “Targa”. Sia chiaro però: noi non siamo venuti qui per andare adagio!”

Pajunen (n.35 Gima- Meteco): “Fa molto caldo. In Finlandia ho lasciato 20° e qui martedì ne ho trovati 38°! Temperatura a parte trovo molto bella questa corsa con le speciali veloci ma anche un po’ scivolose. La scorsa settimana gareggiavo al rally “POP Pankki” con la Subaru R4 e ho capottato: è già un ricordo lontano. Ora concentrazione massima per il Targa Florio.

Carella (n.36 PowerCar-PiacenzaRally): “Lo scorso anno qui corsi per il Trofeo Clio R3 e finii a podio nonostante alcuni problemi; di fatto però, solo una prova è rimasta uguale quindi non mi posso considerare un conoscitore della gara. Le strade sono belle e personalmente non ho preferenze tra speciali veloci o più guidate.”

Bosca (n.36 Miele-Meteco): “Siamo quelli più staccati dalla vetta ma siamo venuti qui per giocarci le ultime chance e per provare a recuperare anche rispetto alla graduatoria dello Junior; è tutta esperienza utile”.

Soddisfatto il commento di Guglielmo Giacomello, responsabile di STE, la struttura che si occupa della promozione dei trofei Renault: “ Il Targa Florio è una gara importante sia per il nostro Trofeo –che non ha ancora trovato un vero leader dato che abbiamo quattro piloti appaiati in classifica – sia per il Campionato Junior; Le vetture R3T in questo rally non potranno prendere punti e quindi noi e le C2 giocheremo le possibilità di vittoria. Per lo Junior, calcolando gli scarti ancora da fare, i piloti Renault sono ben piazzati: vedremo. Le strade palermitane sono veloci e insidiose e a mio avviso vincerà chi saprà interpretare meglio il fondo .”

Il Targa Florio comincerà questa sera alle ore 20:00 da piazza Castelnuovo di Palermo; la prima prova speciale è in programma alle 20:44 presso l’aeroporto di Boccadifalco.

Programma Prima tappa, Venerdì 15 giugno

Uscita riordino/Ingresso assistenza ore 7:30
SS2 Targa (km 13.60) ore 8:35
SS3 Collesano (km 13.75) ore 9.29
Riordino ore 11:02
Assistenza ore 11:22
SS4 Targa (km 13.60) ore 12:42
SS5 Collesano (km 13.75) ore 13.36
Riordino ore 15:09
Assistenza ore 15:29
SS6Targa (km 13.60) ore 16:49
SS7 Collesano (km 13.75) ore 17.43
Assistenza ore 19:16
Riordino ore 20:01

foto di ActualFoto