Prosegue incessante l’attività sportiva del Team Bassano che anche al 7° Rally Due Valli Storico schiera una formazione di tutto rispetto! Ben venticinque gli equipaggi che correranno con l’ovale azzurro sulle fiancate: ventiquattro nel rally e uno nella regolarità sport abbinata.

Il primo a lasciar la pedana, per l’occasione a difendere i colori del Team, sarà Marco Domenicali in coppia con Beppe Mancuso sulla Porsche 911 SC Gruppo 4; stessa vettura anche per Roberto Montini – Angelo Mattanza, per Adriano Beschin – Christian Buccino e per Luigi Alberti – Flavio Sella. Tra i primi a partire anche i due compagni/avversari con le Opel Kadett Gt/e Gruppo 2, Nicholas Montini – Michele Ognibeni e Giampiero Carissimi – Andrea Cecchi i quali dovranno vedersela anche con quella di Luca Cattilino – Federico Migliorini. Derby anche in casa Lancia: con la Stratos Gruppo 4, ci riprovano dopo il convincente 1000 Miglia “Pedro” e Marco Verdelli che ritroveranno come allora, avversaria quella di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi.

Due anche le Fiat 131 Abarth Gruppo 4 al via: la prima sarà condotta da Giulio Pedretti e Silvano Marini mentre l’altra rivedrà in gara Danilo Pagani e Marco Michelazzo. Terza gara in un mese per Gianluigi Baghin e l’inseparabile Alfa Romeo Alfetta Gt Gruppo 2; sul sedile di destra ci sarà stavolta Piero Comellato. Sfida di marca anche per le Volkswagen Golf Gti Gruppo 2 di Vinicio Bertocco – Carlo Nicoletti e di Stefano Segnana – Mirco Santacaterina. Solitari in classe 1300 Mario e Diego Pieropan con la Simca Rally 2.

Infine, saranno dieci gli equipaggi in lizza per il Trofeo A112 Abarth per i quali come di consuetudine è possibile leggere nel comunicato dedicato all’iniziativa.

Unici portacolori nella regolarità sport, Sebastiano Longo e Stefano Lavezzo in gara con un’Autobianchi A112 Abarth.
Il presidente del Team Bassano, oltre ad augurare ai propri equipaggi il miglior risultato possibile, confida anche di continuare a inscrivere il nome del sodalizio nell’albo d’oro della gara che ha sempre visto trionfare la compagine bassanese nelle sei precedenti edizioni!