Il Rally Elba Storico è per la Balletti Motorsport uno degli appuntamenti più importanti e sentiti della stagione sportiva. Per il Team di Nizza Monferrato, infatti, si tratta di una presenza ultra decennale nell’isola napoleonica che gli ha riservato numerose soddisfazioni e contribuito ad arricchire il palmarès.

Quest’anno la gara sarà ancor più sentita per almeno due motivi: il primo è dato dal numero 1 sulla fiancata della Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Alberto Salvini e Patrizio Salerno, i quali partiranno col numero 1 sulla fiancata della Porsche 911 RSR Gruppo 4 in quanto vincitori lo scorso anno della gara valida per il Campionato Italiano e anche quest’anno di diritto tra i favoriti d’obbligo. L’altro motivo è dato dal ritorno in gara di Totò Riolo con l’Audi Quattro Gruppo B. Il Campione Italiano 2009 tornerà alla guida dell’ultima creazione dei fratelli Balletti dopo la sospensione del Circuito di Cremona nel quale doveva correre nella categoria “Test Rally Auto Classiche”. Dall’esordio di fine marzo sulle strade del Sanremo la Balletti Motorsport ha continuato lo sviluppo della vettura grazie anche ai riscontri avuti durante la gara e ora sulle scivolose strade isolane, l’Audi Quattro sarà sicuramente una delle protagoniste del rally.

Un’altra Porsche 911 RSR Gruppo 4, sarà invece messa a disposizione del locale Emanuele Gianotti, la cui presenza nella gara di casa è oramai d’obbligo. Il giovane elbano, che conta di ripetersi dopo la bella gara dello scorso anno, sarà navigato dall’esperto Loris Robba.