E’ l’ultima, clamorosa esclusiva di Rallylegend: a pilotare la già annunciata, nuova Volkswagen Polo R Wrc, presenza di prestigio assoluto e apripista nelle due tappe della gara, sarà Carlos Sainz, il campione del mondo rally 1990 e 1992. Una accoppiata da brivido per gli appassionati che saranno presenti a San Marino dall’11 al 14 ottobre e l’unica possibilità di vedere in azione la nuova Polo R Wrc sul territorio sammarinese e italiano. Per Sainz è anche la prima volta a Rallylegend, che arricchisce con un altro nome stellare la sua “Hall of Fame”.

Repubblica di San Marino. La notizia ha avuto la conferma definitiva nelle ultime ore e l’annuncio è di quelli che farà venire la pelle d’oca agli appassionati di rally a tutte le latitudini.

Sarà Carlos Sainz, campione del mondo rally 1990 e 1992 e uno degli assi più amati del rallismo internazionale, il pilota della nuova Volkswagen Polo R Wrc apripista al prossimo Rallylegend, in programma nella Repubblica di San Marino dall’11 al 14 ottobre prossimi.

Una doppia, clamorosa esclusiva, che Volkswagen regala agli appassionati che affolleranno le prove speciali di Rallylegend: il programma infatti prevede che Sainz e la Polo R Wrc precederanno i concorrenti della gara in entrambe le tappe della manifestazione.

E’ un regalo di grande prestigio anche per il decennale di Rallylegend, che si conferma così palcoscenico di rilevanza internazionale per i rally di ieri e di oggi e culla di eventi di massimo livello: la presenza “in movimento” della Vw Polo R Wrc a San Marino potrebbe infatti essere l’unica occasione, in questa fase di test, per vederla in azione in territorio sammarinese ed italiano. Non è prevista infatti, ad oggi, alcuna altra “uscita” ufficiale della attesa protagonista del prossimo Wrc.

La Polo R Wrc, come noto, è la nuova arma con cui Volkswagen scenderà in campo nel Mondiale Rally 2013 e rinnova la storia sportiva della Casa tedesca, nei rally ferma alla Golf del 1986.

La presenza di Carlos Sainz, poi, al suo debutto a Rallylegend, calamiterà a San Marino le schiere dei suoi tifosi, ancora numerosi in tutta Europa e anche in Italia.

La carriera di Sainz, iniziata nel 1980, è stata coronata da due titoli mondiali piloti, come già accennato, ed è proseguita, ad altissimo livello, fino al 2004, con 196 partecipazioni e 26 vittorie, record battuto di recente da Sebastien Loeb. Nel 2006 Sainz debutta nella Parigi-Dakar, con la Volkswagen Race Touareg, sfiora la vittoria in un paio di occasioni e la centra nel 2010, aggiungendola al sui ricco palmares.

Per Carlos Sainz è anche la prima volta a Rallylegend ed il suo nome andrà ad arricchire la già preziosa “Hall of Fame” dell’evento sammarinese.