Dopo una lunga pausa ritornano in gara all’Isola d’Elba le vetture in lizza per il Challenge Italia 2012. Era infatti dalla fugace apparizione del Circuito di Cremona che la serie non vedeva i protagonisti impegnati in gara.

Nessun equipaggio degli iscritti al “Fiat 127 RiEvo” ha risposto al richiamo della gara elbana, mentre saranno quattro le Lancia Fulvia del “Trofeo della Regia” a cercare di movimentare la classifica. AI locale Marco Galullo, che correrà con una HF 1.6 in coppia con Simona Calandriello, spetta il ruolo di favorito anche per il fatto di correre sulle strade amiche, ma dovrà vedersela con la vettura gemella del veloce veneto Alessandro Ferrari che sarà in coppia con Piero Commellato. Sicuramente cercherà di inserirsi nella lotta per il successo finale anche la terza HF 1.6, quella del bresciano Stefano Maestri navigato in questa occasione da Sonia Benellini.

Chiude il quartetto di “regine, la HF 1.3 dei bresciani Massimo Giuliani e Claudia Sora, unici della loro categoria.