Grande affluenza di pubblico nonostante, il tempo piovoso, per le prime fasi di Rallylegend 2012. La  cerimonia di inaugurazione prima del via di rallylegend. Prime emozioni a Rallylegend Arena: successo per Legends Codriver. Rallylegend: il programma di gara di sabato 13 ottobre. Incontri e presentazioni a Rallylegend Arena di sabato 13 ottobre.

 Repubblica di San Marino. Entra nel vivo l’edizione del decennale di Rallylegend, la gara che vede al via i grandi campione e le vetture più importanti della storia dei rally.

Nella mattinata di oggi 12 ottobre ha avuto luogo lo shakedowwn, i test con le vetture in assetto da gara, svoltosi sotto una leggera pioggia. Meteo avverso che non ha scoraggiato il pubblico, accorso già in massa lungo il tracciato.

Proprio nello shakedowwn ha mosso i primi passi in prova speciale – un esclusiva mondiale di Rallylegend –  la nuova VW R Polo Wrc, con al volante il due volte campione del mondo rally Carlos Sainz, con alle note Luis Moya.

Primi approcci con le vetture da gara anche per tutti gli altri grandi campioni presenti, tra i quali Juha Kankkunen (Lancia Delta Integrale), Bjorn Waldegaard (Mercedes 500 Slc), Sandro Munari (Lancia Stratos), Jacky Ickx (Porsche 911), Per Eklund (VW Golf Gti), Gustavo Trelles (Toyota Celica St 205), Markku Alen (Lancia 037), Harald Demuth (Audi Sport Quattro), Sepp Wiegand sulla VW G60, e tra gli italiani “Lucky” (Ferrari 308 Gtb), Federico Ormezzano (Talbot Lotus), Bruno Bentivogli (Alfetta Gtv6), Graziano Rossi (Bmw M3), Alex Fiorio (Lancia Delta), Gabriele Noberasco,  con la Audi Quattro, Manrico Falleri (Lancia Delta 16V),  Mauro Miele (Bmw M3), Luca Pedersoli, con una Lancia Delta Integrale, Paolo Valli, organizzatore “da corsa” di Rallylegend, Beppe Volta e l’ingegner Claudio Lombardi, con la Lancia 037. Nutrita come sempre la pattuglia dei piloti sammarinesi, con in testa Stefano Rosati (Talbot Lotus), Giuliano Calzolari (Ford Escort Rs), Marcello Colombini (Bmw M3), Walter Meloni (Bmw M3).

 

LA  CERIMONIA DI INAUGURAZIONE PRIMA DEL VIA DI RALLYLEGEND.

Si è svolta nel pomeriggio di oggi la cerimonia di partenza del 10° Rallylegend, con tutti gli equipaggi che hanno sfilato su palco all’interno di Rallylegend Village, presentati al numeroso pubblico affollato intorno alla pedana.

La cerimonia di inaugurazione ha preannunciato, di qualche ora, la partenza vera e propria del 10° Rallylegend, che è scattato puntualmente alle ore 21.00 di oggi, venerdi 12 ottobre, con i concorrenti che si sono diretti verso la prova in notturna “ I Laghi”.

 

AFFLUSSO DI PUBBLICO RECORD E GRANDE ATTENZIONE ALLA SICUREZZA

E’ un pubblico multietnico, proveniente da tutta Europa, un fiume ininterrotto di appassionati, quello che sta affollando la Repubblica di San Marino e che l’Organizzazione, mettendo in campo una imponente struttura di sicurezza, ha incanalato, lungo le prove speciali, nelle zone delimitate da bandelle verdi, aree aperte appunto agli spettatori.

“E’ importante – sottolinea Paolo Valli, dal ponte di comando dell’evento – la massima collaborazione del pubblico nel posizionarsi correttamente lungo il percorso, seguendo le indicazioni presenti sul tracciato e le disposizioni degli Ufficiali di Gara e delle Forze dell’Ordine. Le zone sicure per il pubblico sono segnalate con evidenza da bandelle verdi, dietro le quali si devono collocare gli spettatori: ciò permetterà agli equipaggi di esibirsi in piena tranquillità, senza rischi per nessuno”.

 

PRIME EMOZIONI A RALLYLEGEND ARENA: SUCCESSO PER LEGENDS CODRIVER.

Tutti insieme Hans Thorszelius, Ilkka Kivimaki, Tiziano Siviero, Luis Moya, Fabrizia Pons, Yvonne Metha, Jorge Del Buono, seduti davanti ad un pubblico numeroso ed attento, a raccontare storie ed aneddoti da rally accanto ai più grandi campioni dei rally di sempre. Navigatori di massimo livello, tutti con un palmares iridato ricco di allori. Una occasione più unica che rara, ed anche un omaggio di Rallylegend alla figura dei co-drivers, figure spesso non in primo piano, come i piloti, ma il cui lavoro è fondamentale per il successo.

 

RALLYLEGEND: IL PROGRAMMA DI GARA DI SABATO 13 OTTOBRE

La giornata di sabato 13 ottobre prevede la disputa della prima tappa di Rallylegend, con partenza prevista alle ore 15.30 da Rallylegend Village ed arrivo alle ore 22.00 nella stessa location.

Sei le speciali in programma “Piandavello”, “La Casa” e la prova spettacolo “The Legend”, da ripetere due volte ciascuna.

Questi gli orari delle prove speciali:

Piandavello       ore 16.04 e ore 20.19

La Casa             ore 16.28 e ore 20.43

The Legend      ore 17.22 e ore 21.37

 

INCONTRI E PRESENTAZIONI A RALLYLEGEND ARENA DI SABATO 13 OTTOBRE

Fitte di incontri e presentazioni a Rallylegend Arena le ore che precederanno la partenza della prima tappa di Rallylegend sabato 13 ottobre,

Alle ore 10.00 si inizia con la “presentazione del progetto Lancia 037 4WD-H” alla presenza dell’ingegner Claudio Lombardi e di Beppe Volta.

Alle ore 11.00 “Volkswagen WRC il ritorno”

Alle ore 11.30 si parlerà di Safari Rally con “Safari Celebration”, a distanza di 50 anni dalla vittoria dl mitico VW Maggiolino nel 1962, con la presenza di Bjiorn Waldegaard, Sandro Munari, Juha Kankkunen, Carlos Sainz.

Alle ore 12.30 “Ferrari 308 GTB 1982-2012” a trent’anni di distanza dall’unico titolo vinto nei rally appunto dalla Ferrari, con intervento di Tonino Tognana, vincitore del tricolore 1982, “Lucky”, “Tony” Fassina, Federico Ormezzano, Rudy Dal Pozzo. Nell’ambito di questo incontro, verrà presentato in anteprima il libro “San Marino Rally” scritto dal giornalista Andrea Cordovani, la storia dei primi quaranta anni della prestigiosa gara.