Procar Rally Team,con la oramai “mitica” Subaru Impreza WRC ”99 , portata in gara nuovamente da Tobia Cavallini ha ritrovato il successo. Lo scorso fine settimana, il pilota di Cerreto Guidiha vinto di forza la classifica riservata alle World Rally Car al Rallylegend di San Marino, la grande kermesse mondiale che ha attirato anche quest’anno decine di migliaia di spettatori da tutto il mondo.

Alla gara sammarinese Cavallini si è trovato a lottare contro piloti di elevato livello, come l’ex protagonista iridato Markko Martin, oltre che con vetture più recenti della sua Impreza datata ’99. Una vettura non giovane ma estremamente performante, affidabile e sincera che porta sempre il pilota a poter competere per la vittoria.

Cavallini aveva vinto la sua ultima gara proprio con questa vettura, al Rally Ronde della Fettunta del 2010, confermando che quella è la “sua” vettura quasi per antonomasia. Infatti, una volta in gara a San Marino, dove ha corso affiancato da Simone Scalabrini, ha saputo inserirsi immediatamente nella lotta per il vertice, finendo poi primo con ampio margine sulla concorrenza.

Sempre sabato e domenica scorsi, la squadra era impegnata alla 33^ edizione del Rally Città di Pistoia, penultimo atto del Challenge di VI zona. In scena, con la Abarth Grande Punto S2000 è sceso Alessandro Giannini, per l’occasione affiancato per la prima volta dall’esperto Daniele Michi. Il portacolori della Pistoia Corse ha terminato la gara in nona posizione assoluta, limitato nella prestazione a causa di difficoltà con l’assetto oltre che dal fatto di essere stato fermo dall’attività agonistica da un anno.

foto Roberto Picchi