Manca poco meno di un mese all’81ª edizione del Rally di Monte-Carlo. Il rally, dopo essere uscito dall’IRC due stagioni fa, è ora parte integrante del WRC ed aprirà ancora una volta il campionato. Gli equipaggi iscritti al Rally di Monte Carlo sono 84 tra cui ci sono 13 vetture WRC. Non mancano gli Italiani, Bertelli e Granai correranno su una Subary Impreza GrN e parteciperanno al WRC2 ( e non solo al Monte, ma saranno presenti per tutto il campionato WRC2 ), Blanc e Mometti correranno invece su una Renault Clio R3C e ancora Gianluca Cali e Raccuia su Citroen C2, Cirillo Giuseppe e JP Palmero su Peugeot 207 S2000, Carlo Covi e Campesan su Subaru Impreza GrN e non poteva mancare Andrea Crugnola che accompagnato da Ferrara sarà sulla Citroen DS3 R3T. Ancora tra gli Italiani presenti troviamo la Mitsubishi Evo IX di Fabiani e Araspi, Montagna in Citroen C2, Noberasco in Evo GrN, sempre in Mitsubishi Vallario e Verini ( Campione Europeo 1975 ) e per completare il giro degli Italiani con il Symtech Racing Team parteciperà anche Luca Betti navigato da Pezzoli Francesco.

Tornando ai big del WRC abbiamo detto che sono 13 equipaggi iscritti, per il team Abu Dhabi Citroen Total WRT troviamo Mikko Hirvonen e Dani Sordo insieme a Sebastien Loeb, ma il più atteso tra tutti sarà il team Volkswagen Motorsport che schiererà ben due equipaggi alla guida della nuova Polo R WRC, Sebatien Ogier e JM Latvala, le Ford saranno invece rappresentate dal Qatar M-Sport WRC con Novikov e Ostberg e dal Qatar WRT insieme a Hanninen e Neuville. La MINI JCW sarà presente con la vettura del team Motorsport Italia guidata da Michal Kosciuszko. L’elenco iscritti allegato è ancora provvisorio, ma dovrebbero esserci anche Bryan Bouffier alla guida di una Citroen DS3 WRC marchiata PH Sport, e tra i privati Martin Prokop e Julien Maurin su Ford Fiesta RS WRC.

Come avrete notato dai nomi dei team molti dei soldi messi in gioco arrivano dal Qatar e da Abu Dabhi, senza di loro sarebbe forse stato difficile per Ford e Citroen restare nel WRC, la Red Bull che l’anno scorso sponsorizzava Citroen ha ora acquistato i diritti del WRC. La FIA ha invece modificato i nomi dei campionati interni al WRC e modificato qualche regolamento.

Il Rally di Monte-Carlo segnerà anche il 40º anniversario del Campionato del Mondo Rally.

In basso trovate la lista iscritti al Rally di Monte-Carlo 2013

http://www.rally.it/wp-content/uploads/2012/12/lista-iscritti-rally-montecarlo-2013.pdf