La manifestazione che nel 2012 ha visto partecipare ben 110 equipaggi con un’altissima concentrazione di “regolaristi” doc sarà il terzo appuntamento del VI° Campionato Torri & Motori.

Ammesse le auto costruite entro il 31 dicembre 1992 (massimo 100) che si sfideranno in 50 prove cronometrate lungo un tracciato di 140 chilometri circa attraverso le terre gonzaghesche, tra vecchi casali e antichi borghi, fino a Mantova (quest’anno per la prima volta) con una prova a Palazzo Te e il passaggio per la bellissima piazza Sordello.

Si parte domenica 5 maggio alle 10 da Guastalla per attraversare in successione Luzzara, Riva di Suzzara, Suzzara, Pegognaga, San Benedetto Po, Bagnolo San Vito, Mantova (sosta pranzo), Cerese, Località San Cataldo, Boccadiganda, Borgoforte, Gazzuolo, Commessaggio, e per concludere a Sabbioneta (piccolo gioiello del Rinascimento, dal 2008 inclusa tra i Patrimoni Mondiali dell’Umanità Unesco) per l’arrivo e le premiazioni.
Alla 100 Miglia, come per tutto il Campionato Torri & Motori, è confermata la partecipazione degli equipaggi della Scuderia Progetto M.I.T.E., il progetto ideato da Gilberto Pozza che dà l’opportunità a persone ipovedenti o non vedenti di partecipare, come navigatori, alle gare automobilistiche (rally, regolarità).

Il roadbook sarà realizzato da Umberto Ferrari con il tripmaster gps Blizz-Tripy II e sarà disponibile anche in formato elettronico per chi possiede lo strumento Blizz-Tripy II.