Dopo la “partenza falsa” del Sanremo storico, il driver della Scuderia del Monferrato utilizzerà il Rally Campagnolo per testare il nuovo cambio della sua Audi Quattro. bIl Rally Campagnolo sarà il primo vero rally storico della stagione per il pilota valenzano Andrea Zivian.

Il portacolori della Scuderia Monferrato, infatti, ha debuttato lo scorso 5 aprile sulle strade del Sanremo ma un problema al cambio lo ha costretto al ritiro nelle battute iniziali della gara. Così, il Rally Campagnolo che si correrà il prossimo fine settimana, sarà di fatto la prima vera gara dell’anno che Zivian disputerà sulla Audi Quattro Gruppo4 ex ufficiale. I problemi insorti in Liguria dovrebbero essere alle spalle visto che sugli asfalti vicentini Zivian avrà a disposizione un nuovo cambio.

“Con il Team R3 abbiamo testato la vettura nella mattinata di mercoledì- afferma Zivian- e sembra che il cambio sia a posto. Ora vedremo in gara come si comporterà: sappiamo che la vettura può avere dei problemi di gioventù ma a volte, come accaduto al Sanremo, episodi legati al caso e alla sfortuna possono condizionare negativamente una gara.”

Al via con il numero 11, Zivian potrà contare sull’esperienza di Nicola Arena, navigatore che lo affiancherà nei due giorni di corsa. Da ricordare che solo una settimana fa Zivian ha concluso 2° assoluto al Rally del Carnevale su Grande Punto Abarth; quest’anno, come preannunciato, Zivian sarà presente su due fronti: rally storici e moderni!

Il Rally Campagnolo, appuntamento del Campionato Italiano Rallystorici, è una gara organizzata dal Rally Club Isola Vicentina: prova speciale di apertura sarà la “Torreselle” di venerdì sera alle ore 21:15 mentre nella giornata di sabato gli stage da disputare, che verranno ripetuti due volte ciascuno, saranno “Gambugliano”, “Recoaro 1000”, “Nogarole” e “Altissimo”.

L’arrivo, previsto alle 19:01, è programmato nella cittadina di Isola Vicentina.