Ancora una trasferta positiva per il Team Bassano che a Biella dove si è corsa la terza edizione del Rally Lana Storico, ha schierato quindici equipaggi. Per la Scuderia Campione d’Italia anche in questa occasione non sono mancati i risultati e le soddisfazioni a partire dalla bellissima vittoria di classe 2-2000 del 3° Raggruppamento da parte di Luca Cattilino e Federico Migliorini che hanno portato la loro Opel Kadett Gt/e, oltre che al successo di classe, anche in dodicesima posizione nell’ipotetica assoluta. Altra vittoria di classe la riportano Paolo Piacentini ed Anna Tiberti nella 1-1150 del 3° Raggruppamento precedendo i compagni di scuderia, Giuseppe Cazziolato – Aldo Gecchele, secondi, e Claudio Furlan – Maurizia Gisaldi, terzi.

Ancora un risultato utile per Nicholas Montini e Michele Ognibeni, secondi di classe e di Raggruppamento ed autori della quarta prestazione assoluta; mantengono la seconda posizione nel Campionato Italiano, ma aumenta il distacco dal Leader Musti. Vincono anche la classifica di Raggruppamento nella Coppa Porsche-Michelin.

Gara non facile per la Fiat 131 Abarth di Giulio Pedretti e Davide Rossi, i quali, nonostante dei grossi problemi all’albero di trasmissione sono riusciti a concludere la gara in terza posizione di classe 4-2000; anche per gli Elbani Massimo Giudicelli e Luca Muti non è stata una trasferta facile: sulla loro Volkswagen Golf Gti si rompe il motorino d’avviamento; riescono a reperirne uno grazie a degli amici e concludono con la soddisfazione del terzo posto di classe 2-1600 del 3° Raggruppamento.

Tra gli equipaggi che concludono la gara, anche la Porsche 911 SC Gruppo 4 di Luigi Alberti navigato stavolta da Margherita Gregori: per loro l’ottava posizione nell’affollata classe 4->2500 del 3° Raggruppamento. Tre gli equipaggi ritirati: quello dell’Opel Kadett Gt/e di Mimmo Domenighini e Diego D’Herin appiedato dalla rottura del motore dell’Opel Kadett Gt/e; quello formato da Luca Prina Mello e Roberto Barbera per problemi meccanici alla BMW 2002 Ti ed infine, per uscita di strada, sono stati costretti al ritiro Filippo Fiora e Luigi Cavagnetto in gara con l’A112 Abarth nel Trofeo, per il quale è stato redatto il comunicato dedicato.

Nella classifica delle Scuderie il Team Bassano si è classificato in seconda posizione e mantiene il comando nel Campionato Italiano dopo cinque gare.

Nel prossimo fine settimana ben venticinque equipaggi del Team saranno impegnati ad Alleghe per la seconda edizione del Rally Dolomiti Historic e del Dolomiti Revival, regolarità sport: con un trio di Porsche 911 Gruppo 4, saranno in gara nel rally: Basso – Scattone, Michieli – Moz, Beschin – Buccino e assieme alla Lancia Stratos di Costenaro – Marchi saranno sicuramente tra i pretendenti al successo finale ma saranno diversi gli equipaggi da tener d’occhio; sicuramente le Opel Kadett Gt/e di Longo – Mazzocco e Scalabrin – Gastaldello, ma anche Tiziano e Francesca Nerobutto che risalgono sull’A112 Abarth dopo aver conquistato lo scorso anno il Trofeo. Gara in programma a partire da venerdì 21 pomeriggio con prologo che prevede una prova e l’indomani, sabato 22, le restanti otto speciali.

Domenica, inoltre, si correrà nell’autodromo di Varano de’ Melegari il quarto appuntamento del Campionato Italiano Velocità Autostoriche nel quale tornerà nuovamente al volante della Porsche 911 RSR Gruppo 5 il giovane Andrea Nori che correrà in coppia con Mario Massaglia.