EVENTO: Rally Alta Valtidone
EQUIPAGGIO: Mazzocchi-Nobili
VETTURA: Peugeot 208 R2 B by Autotecnica 2
RISULTATO: 9° assoluto / 2° classe

Proseguono i “Diari” di Rally.it ed in questo caso potremmo anche azzardare nel legare questo diario ad una giovane coppia che potrebbe salire alla ribalta della scena rallystica nazionale. Stiamo parlando del giovane ventenne Andrea Mazzocchi, solo 5 gare all’attivo e figlio d’arte e del suo fido naviga Matteo Nobili.
Andrea che ricorda la mamma ma pensiamo che il padre Moreno, ottimo pilota, possa avergli trasmesso la giusta determinazione.
Il terribile duo ha concluso per la seconda volta la gara firmando un 9° posto assoluto e 2° di classe dietro al fortissimo Andrea Carella. Ecco la loro gara:

Dopo la sfortunata Ronde delle Miniere, scelta da noi come gara test per iniziare a capire la nuova vettura e cercando di sfruttare i 4 passaggi sulla stessa prova per migliorare assetto e feeling, conclusasi con uno stop alla prima assistenza per un banale difetto di una parte meccanica, abbiamo deciso di portare alla Peugeot 208 R2 B in pista a Castelletto per una ventina di km di test. L’ impressione è stata subito positiva, e dopo aver fatto alcune regolazioni al ripartitore dei freni, abbiamo iniziato a girare su tempi buoni e costanti! Alla fine della giornata eravamo contenti e fiduciosi di poter fare una buona gara a Pianello, consapevoli del fatto che sulle PS avremmo trovato sicuramente condizioni diverse rispetto alla pista, ma tutto sommato il buon feeling trovato con la vettura ci lasciava dormire abbastanza tranquilli. La sorpresa è arrivata alla pubblicazione dell’elenco iscritti, dove abbiamo trovato proprio davanti a noi Andrea Carella, pilota velocissimo e d’esperienza superiore alla nostra, sicuramente un ottimo punto di riferimento con cui confrontarci!
I temporali di sabato mattina sembravano rovinarci un pochino i piani, in quanto ci hanno fatto saltare lo shakedown, su cui puntavamo per trovare la giusta fiducia sull’asfalto, quello vero delle prove speciali.
Finalmente domenica mattina il tempo è bello, il sole asciugava l’asfalto, il caldo stava arrivando a darci una mano a scaldare gli pneumatici nel breve trasferimento che ci portava alla PS 1. Casco in testa, tabella d marcia in mano, si parte…la tensione inizia a salire, ma davanti al semaforo tutto si è trasformato in voglia e determinazione per fare bene.
La piccola “iena del Leone” si è dimostrata davvero una bellissima vettura da guidare, veloce, precisa e sincera in ogni tratto e condizione d’asfalto e l’aver fatto lo scratch di classe sulla PS 2 ed arrivare al primo riordino davanti proprio a quel Carella che poi si è dimostrato un marziano (tanto di cappello a loro, complimenti!!), era la dimostrazione che stavamo andando nella direzione giusta. Il secondo giro di prove a buon ritmo ma senza prendere rischi, ci mantiene nella top ten ma ci avvicina l’equipaggio Tedeschi-Filippini, ormai ad 1″5, con il quale oltre a giocarci l’assoluta ci vede in lotta per il podio di gruppo R.
In assistenza decidiamo di provare a tenerli dietro, due gomme nuove davanti e via…si parte per le ultime due fatiche di giornata. Sulla “Pianello 3″ stiamo più attenti a non commettere errori, su una prova resa molto difficile dallo sporco ormai presente sull’ asfalto, lasciando ai rivali 7 decimi d vantaggio, ma con la consapevolezza di poterci giocare tutto sull’ultima ps…e così è, meno 1” allo stop sugli agguerriti avversari e 9^ posto assoluto, 3^ di Gruppo e 2^ di classe…nell’ abitacolo la tensione svanisce in un secondo lasciando spazio ad attimi d gioia e di soddisfazione per aver centrato un ottimo risultato.
La soddisfazione più grande però è stata ricevere in premio da parte di Paolo Ciuffi (poi vincitore della gara) come vincitori dell’ U23 un corso di pilotaggio presso la scuola D6, primo e vero obiettivo della nostra gara! Emozionante vedere il calore del numeroso pubblico all’arrivo!

Saluti Speciali:
Un rigraziamento enorme a papà Moreno che mi regalato la passione per questa stupenda attività agonistica e mi ha dato le possibilità per poterla praticare.
IMG_1282

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.