Entra nel vivo l’attesa quinta edizione del Rally Lana Storico con l’apertura delle iscrizioni prevista dalle ore 8.00 di giovedì 21 maggio; sarà possibile inviare i moduli per rally, regolarità sport e all stars sino alle ore 18.00 di lunedì 15 giugno.

Giunta alla quinta edizione, l’apprezzata manifestazione biellese ritorna alla ribalta con le numerose validità acquisite e tanti premi speciali previsti. Oltre a quella per il Campionato Italiano Rally Autostoriche, del quale sarà il quinto appuntamento e l’ultimo del primo girone di gare, il “Lana” vedrà sulle proprie speciali confrontarsi per la terza volta nella stagione le Autobianchi A112 Abarth dell’omonimo Trofeo. Round numero quattro e via al secondo girone per la Michelin Historic Rally Cup, da quest’anno aperta a tutte le vetture e secondo sigillo per i partecipanti al Memory Fornaca. A queste si aggiungono le validità per il Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rally Storici e quella peril Trofeo Tre Regioni riservato alla regolarità sport.

Lunga anche la lista dei premi speciali a partire dal “Trofeo Città di Biella” che verrà assegnato al vincitore assoluto del rally storico, seguito dal 4° Trofeo BMT Scuderia Biellese col quale sarà premiata la prima scuderia classificata; al primo equipaggio biellese classificato andrà il Trofeo Meme Gubernati, mentre il vincitore della classifica delle Auto Classiche del periodo J2 si aggiudicherà il 2° Trofeo Memorial Maglioli.

Nel sito web della gara sono già disponibili i moduli per le iscrizioni, oltre alle cartine del percorso che, come già anticipato, si snoderà su due giorni di gara, sabato 20 e domenica 21 giugno, lungo cinque diverse prove speciali da ripetere: tre i passaggi sulla “Baltigati” la più lunga coi suoi 13,58 chilometri, tutti nella prima tappa che si completerà con la duplice “Romanina” di 9,10. L’indomani ad attender gli equipaggi vi saranno due passaggi sulla nuova “Zubiena”, la più corta visto che misura 5,00 chilometri tondi, la “Bioglio” allungata a 9,97 e la “Campore” di 11,51 leggermente più corta rispetto al 2014; poco meno di 112 i chilometri cronometrati sui 467,49 che misura il percorso totale.

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.