Dal Rally del Marocco Storico partito domenica scorsa da Agadir, arriva una triste notizia oggi durante la quarta tappa da Ouarzazate e Merzouga. L’equipaggio composto dal driver Sébastien Bonnisseau e navigato da Fabrice Gordon  in quarta posizione nella classifica generale sono usciti di strada, al momento senza conseguenze, mentre il pilota e il navigatore cercavano di riportare la loro Ford Escort gr. 4 in carreggiata dalla scarpata sottostante. Il pilota veniva colpito dal mezzo di un’altro concorrente, la Porsche di Alain Deveza, che usciva anche lei nello stesso punto falciando il pilota. La triste notizia è che il pilota Sébastien Bonnisseau è deceduto sul colpo in seguito all’investimento.

image

Il rally è stato immediatamente fermato dall’Organizzatore Yves Loubet. Gli altri concorrenti stanno raggiungendo in convoglio la città d’arrivo di tappa.

Incidente stupido, ma purtroppo con un terribile risvolto. I rally sono un magnifico sport che come ben sappiamo sono pericolosi e così resteranno, purtroppo a volte può succedere l’irreparabile.

Sébastien Bonnisseau si è fatto conoscere sia come pilota che come organizzatore, lascia la moglie Marie e il figlio Tom ai quali la redazione di Rally.it si stringe nel cordoglio per la triste perdita. Le più sentite condoglianze.

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.