Si è chiusa ieri la due giorni – 9 e 10 maggio 2015- organizzata da Tollegno 1900, realtà leader del comparto tessile italiano, per la prima gara di regolarità turistica per auto storiche sulle strade dell’alto biellese e della Valsesia. Il 1° Trofeo Tollegno 1900 – Revival Lana Gatto ha visto sfilare alcuni tra i modelli più blasonati e affascinanti del settore automobilistico italiano ed internazionale prodotti fino al 1990. Un percorso lungo 305 Km, di cu 159 di prove cronometrate, che ha regalato numerose emozioni e al termine del quale è stato decretato il vincitore del primo Trofeo Tollegno 1900.

Tollegno 1900 ha voluto inoltre dedicare tre premi speciali per le categorie: auto da strada, auto con assetto speciale e vip guest.
Nella categoria auto da strada, vincitore assoluto è stato per eleganza e corrispondenza con un particolare periodo storico, EMANUELE MARIA TABACCHI navigato da MASSIMO TOSTI a bordo di una prestigiosa Mercedes 300 sl ali di gabbiano del 1956 cilindrata 2996. Le auto con assetto speciale hanno visto trionfare FEDERICO BURATTI navigato da ALBERTO CALIGARIS con LANCIA STRATOS PIRELLI del 1975 cilindrata 2400 scuderia Club Italia. Infine, vip guest della competizione è stato ERIK COMAS navigato da RAFFAELLA SERRA su RENAULT ALPINE GR 4 del 1970 cilindrata 1600. Grande pilota di formula 1 degli anni ‘90, tra le sue vittorie il Rally Monte Carlo des Véhicules à Énergie Alternative relativamente alla categoria riservata ai veicoli elettrici su Tesla Roadster .
I premi speciali sono stati ideati da DANIELE BASSO, artista noto a livello internazionale per i lavori in acciaio a specchio e le forme spigolose, reduce da un grande successo alla sua personale a New York.

Il primo classificato del 1° TROFEO TOLLEGNO 1900 – REVIVAL LANA GATTO è stato invece l’equipaggio di FILIPPO ANSELMETTI navigato da FILIPPO SCHIBUOLA su TALBOT LOTUS del 1981 cilindrata 2200 scuderia Club delle mille miglia, seguito da GIANNI REGIS MILANO navigato da FRANCA MILANO REGIS su Autobianchi A112 Abarth dek 1982 cilindrata 1054 ed infine, medaglia di bronzo a LORENZO CORNIATI navigato da LUCA MOSCA su Lancia Fulvia 1,3 S coupè del 1972 cilindrata 1298. I vincitori del 1°Trofeo Tollegno 1900-Revival Lana Gatto hanno ricevuto una targa riportante il logo del Trofeo completamente tessuta con filati Lana Gatto in omaggio ad un Distretto come quello biellese primo nel mondo per tessuti e filati in lana, cashmere e naturali.

Fra gli 80 equipaggi iscritti provenienti da Italia e estero, tutti rigorosamente abbigliati con eleganti gilet in tessuto Lanificio di Tollegno fresco di lana con trattamento al teflon idrorepellente e anti vento, molti i nomi noti dell’imprenditoria e un parterre di concorrenti giovani che hanno reso omaggio, attraverso questa elegante competizione, ad auto intramontabili come le Lancia Stratos ex ufficiali in livree Marlboro e Alitalia, un cospicuo numero di Porsche 356, sia stradali che da competizione, un’elevata presenza di Lancia Fulvia tra cui la mitica Fanalone, Mercedes ali di gabbiano dall’eleganza senza tempo, Ferrari 250 GT e Alfa Romeo Montreal, rarissima autovettura della casa del biscione.

La due giorni è partita il giorno 9 maggio con la consegna del road book presso il Lanificio di Tollegno in via Gramsci 11 – Tollegno (BI) e, dopo le verifiche di rito e la consegna dei numeri dei gara, si è avviato lungo un percorso di 156 Km che si è chiuso con una sfilata emozionante nel centro storico della città di Biella. Un’elegante cena di gala presso Palazzo Lamarmora a Biella ha suggellato la prima tappa. Domenica 10 maggio la seconda tappa ha toccato la Valsesia e abbracciato un percorso di 149 Km che si è concluso nel pomeriggio presso il Villaggio della Filatura a Tollegno con le premiazioni.

La competizione di auto d’epoca è stata un omaggio al famosissimo “rallyLANA” di cui negli anni settanta, per circa otto edizioni, Lana Gatto e Lanificio di Tollegno sono stati main sponsor. La gara da realtà locale diventò, anche grazie a Lana Gatto, una competizione di rilievo nazionale, fino a trasformarsi nel 1978 in un rally la cui fama varcò presto i confini. Tollegno 1900 e Lana Gatto hanno sempre voluto distinguersi, puntando già dagli albori a promuovere eventi legati al territorio e farli crescere a livello nazionale ed internazionale.

Dopo quarant’anni torna la partnership tra Tollegno 1900 e Lana Gatto che sempre su quelle strade e sempre in quel territorio biellese reso celebre nel tempo ha fatto rivivere una competizione caratterizzata da spirito agonistico, eleganza e bellezza intramontabile.

I comunicati stampa non riflettono necessariamente le idee della redazione di rally.it, pertanto non ce ne assumiamo la responsabilità. Per comunicare con il responsabile del comunicato stampa contattateci, vi forniremo le indicazioni necessarie per comunicare con il relativo ufficio stampa.