imageBarum Rally TERMINATO la speciale n.15 non ha dato altri scossoni alla classifica se non nelle immediate retrovie dove l’Irlandese Craig Breen sulla Peugeot 208 R5 risale in 7 posizione alle spese del giovane Olandese Kobus Hermen sulla nuova Fabia R5, qui in gara con i pneumatici Khumo, cui parlano molto bene e ne sentiremo ancora parlare.

 

Primo inconfutabilmente fin dai primi metri Jan Kopecky navigato da Pavel Dresler con la Skoda ufficiale ha vinto una marea di prove speciali, allungando in Campionato Nazionale su Vaclav Pech-Petr Uhel a 27″3 sulla Mini RRC che in seconda tappa ha mantenuto il distacco sempre sul mezzo minuto, anche perchè crediamo più in un’accurata gestione da parte di Jan visto che nelle ultime prove del secondo loop ha smesso di vincere con tempi al rialzo cautelativo.

image

Terzi in visione del Campionato Europeo Kajto Kajetanowicz-Jaroslaw Baran a 39″8 sulla Fiesta R5 hanno fatto una bella gara andando forte senza cercarsi troppe paure ed errori a parte una lenta foratura con qualche cerchio scheggiato sui vecchi asfalti con buche ed ai circa 40 sec persi in prova due quando unico concorrente, si è fermato a vedere l’incidente di Consani, se l’equipaggio era ok o aveva esigenza d’Aiuto. Comunque poi abbonati dalla Direzione Gara per non punire un Gentleman di alto lignaggio, sempre sorridente e gentile ad ogni intervista, ora sempre più in testa alla Classifica Generale dell’Erc.

image

Quarti Alexey Lukyanuk-Alexey Arnautov a 1’10″8 anche loro sulla Fiesta R5, contentissimo del risultato, soprattutto perchè ha imparato molto sull’asfalto ed anche a gestire una gara molto difficile. Non lo dice ma dopo la gran botta finlandese in Wrc che gli ha precluso la partecipazione al Mille Laghi, lo aveva un pò abbacchiato e tolto un pò di fiducia nelle sue reali possibilità. Ora era davvero molto contento per tutto questo anche se non è riuscito a salire sul Podio lui che ne arriva dalla Vittoria in Estonia.
Nel 2RM si conferma il Vincitore nell’Erc Emil Bergkvist sulla Opel Adam R2 vettura del momento per i nuovi campioncini.

Classifica Generale Finale

1.
1 Kopecký Jan – Dresler Pavel
Škoda Fabia R5 RC2. 2:12:17.7

2.
4 Pech jun. Václav – Uhel Petr
Mini Cooper S2000 1.6T RC2. 2:12:45.0
+27.3. +27.3

3.
3 Kajetanowicz Kajetan – Baran J.
Ford Fiesta R5 RC2 2:12:57.6
+39.9. +12.6

4.
5 Lukyanuk Alexey – Arnautov Alexey
Ford Fiesta R5 RC2 2:13:28.5
+1:10.8. +30.9

5.
10 Valoušek jun. P. – Havelková V.
Škoda Fabia S2000 RC2
2 2:14:47.7
+2:30.0. +1:19.2

6.
17 Černý Jan – Černohorský jun. P.
Škoda Fabia S2000 RC2
2 2:16:24.7
+4:07.0. +1:37.0

7.
2 Breen Craig – Martin Scott
Peugeot 208 T16 RC2 2:16:42.7
+4:25.0. +18.0

8.
18 Kobus Hermen – de Wild Erik
Škoda Fabia R5 RC2 2:16:48.8
+4:31.1. +6.1

L’unico equipaggio italiano, Marco Cavigioli e Monica Fortunato su Mitsubishi Lancer Evo IX, si sono ritirati per problemi al motore sulla prova speciale 7.

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.