Solo ieri mattina, quando Lefebvre e Prevot erano già partiti per le Ricognizioni, hanno saputo che avrebbero preso parte al Rally d’Australia con la Citroen Da3 Wrc in sostituzione di Ostberg e Andersson “frullati da un incidente” contro un camion il giorno precedente.

Teniamo conto che il giovane francesino sta cercando di imparare molto velocemente la partecipazione a questo rally cosi bello ma cosi difficile, Stéphane Lefebvre ha realizzato una preparazione decisamente accelerata prima dello shakedown del Rally Australia. Inizialmente erano presenti a prendere parte solo per le ricognizioni per farsi un’idea in previsione del prossimo anno, ora si è messo una tuta che era stata preparata per Jonas Andersson per coprire i primi chilometri della sua breve esperienza sulla terra con la DS 3 WRC

“Non ho alcuna pressione questa settimana”, dice il giovane francese. “La mia ambizione è quella di arrivare al traguardo senza commettere errori e se posso anche quello di segnare dei punti importanti per la squadra. Non avevo mai guidato la DS3 WRC sulla terra prima dello shakedown. Questa sessione di test è stata una scoperta per me. La superficie su terra, tutto è completamente diverso per me, ma io sono qui per imparare! ”

Kris Meeke ha terminato la sessione in quarta posizione facendo segnare il tempo di 2: 51.5, mentre Stéphane Lefebvre ha firmato la decima posizione con un 2: 53.4. Tempo decisamente e fin troppo buono, ora li vedremo in gara se sapranno mettere a freno alle voglie impossibili, perchè come ben sa, deve solo arrivare in fondo possibilmente nei dieci.

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.