Seconda giornata di Test TMG con la Toyota Yaris Wrc, prima di tutto iniziata con un cielo azzurro e delle nuvole che hanno corso tutto il giorno, temperatura all’incirca di 16 gradi che per essere oltre 1650 è buona. I test si sono concentrati su differenti tipologie di freni portati espressamente dai tecnici della Brembo, di differenti tipologie di sospensioni e credo anche fornitori e di conseguenza anche differenti set up. La strada è totalmente differente da quella di ieri, oggi è ben più stretta, più guidata con un asfalto vecchio rotto e rabberciato con pietroline rotolanti che aiutano a scivolare non poco.
Inizia di buonora il giovane finlandese Teemu Suninen che fa shots di circa 3 giri avanti e indietro, questo montando e smontando continuamente particolari. Poi al primo pomeriggio su una station vagon bianca si presenta un biondino conosciuto, Mikko Hirvonen. Prima ha preso le note e poi dopo aver lasciato terminare il programma al giovane Teemu si è calato in macchina e ha iniziato a tirare come nel Wrc era abituato, dandoci dentro facendo alzare la polvere e tenendo la Yaris Wrc sempre col collo tirato andando su e giù per la Prova Speciale, anche lui ha provato differenti tipologie di freni sospensioni e set up……. Evidentemente si è già calato nel ruolo di Responsabile dei Test Yaris Wrc per conto del Team Gazoo Toyota Motorsport.

Copyright © Rally.it: puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale.